×

Gf Vip, urla fuori la casa per Elisabetta Gregoraci

Condividi su Facebook

Gf Vip: le urla per Elisabetta Gregoraci sul presunto contratto con Briatore.

Nella casa del Grande Fratello Vip 5, i giorni sono sempre di più e la voglia di sapere notizie provenienti dal mondo esterno cresce a dismisura.Tanti sono i momenti di sconforto e di noia per i VIPPONI, reclusi nel loft di Cinecittà da più di due mesi ormai.

Basta poco, un piccolo messaggio che, subito, il cervello si proietta fuori dalla casa e i pensieri vengono su. Proprio negli scorsi giorni, infatti, ad allietare la giornata dei concorrenti del reality di Mediaset ci ha pensato una voce misteriosa che ha urlato fuori dalla casa. Bersaglio principale della misteriosa donna armata di megafono è stata, ovviamente, Elisabetta Gregoraci. Da quando è entrata nella casa, l’ex moglie di Flavio Briatore sta continuando a fare discutere a causa della sua amicizia speciale con Pierpaolo Pretelli.

Le urla per Elisabetta Gregoraci

Ad avvertire la diretta interessata ci hanno pensato Giulia Salemi, Stefania Orlando e Maria Teresa Ruta che si trovavano in giardino in quel momento. “Hanno detto Elisabetta straccia il contratto, ha rivelato Stefania. La conduttrice calabrese sembra restare incredula difronte a queste affermazioni. “Veramente? Una volta penso dicessero che io avevo un contratto con Flavio…forse era riferito a quella roba lì“. Cosi ha cercato di chiarire queste urla la Gregoraci.

“E poi hanno detto che Oppini non fa un ca**o tutto il giorno, che Stefania è la regina di Roma, a Tommy che gli hanno preso i tacchi e che vogliono il botox da Urtis, hanno continuato a raccontare le protagoniste della vicenda.

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonio Maione

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media