×

Gf Vip: Dayane Mello furiosa nella notte con gli autori

Condividi su Facebook

Dayane Mello e il lungo sfogo contro gli autori al Gf Vip: “Penso che lascerò la casa”.

Dayane Mello
Dayane Mello

Il 30 novembre 2020, è andata in onda un’altra puntata della quinta edizione del Grande Fratello Vip. Nel corso della serata tante sono state le emozioni e i colpi di scena. A cominciare dell’ingresso, a sorpresa per i concorrenti, di Cristiano Malgioglio.

I ragazzi rimasti in casa, però, nonostante tutto, sono molto titubanti e nervosi. La notizia del prolungamento del programma fino agli inizi di febbraio 2021, ha un po’ scosso gli animi dei partecipanti al reality di Canale 5. In molti, infatti, stanno meditando di abbandonare la casa. Tra questi anche Dayane Mello. La modella brasiliana si aspettava probabilmente di poter parlare finalmente con suo fratello o comunque con qualche persona a lei vicina per poter decidere cosa fare.

Siccome questo non è accaduto, probabilmente per ragioni di scaletta, dopo la puntata si è scagliata contro gli autori del reality.

Lo sfogo di Dayane Mello

Nel corso della scorsa settimana, Dayane aveva manifestato la sua volontà di lasciare la casa del Grande Fratello Vip. Ne aveva parlato con la sua amica e compagna di viaggio, Rosalinda. “Ve lo dico che non continuo. Non voglio più stare lontana dalla mia bambina. Vi avviso già che non andrò avanti qui al GF Vip.

Non voglio parlare di ‘mollare’ un’avventura’, piuttosto di rinunciare. Secondo me sono cose diverse”. Turbata dal fatto di non aver ricevuto notizie in puntata, la modella ne ha parlato anche con Andrea Zelletta, al quale ha detto: “Io capisco il vostro punto di vista, però dovete capire anche il mio. E per fortuna capite. Cioè andare lì e fare una puntata di 3 ore e poi nulla”.

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonio Maione

Antonio Maione, 21 anni, studia Giurisprudenza all'Università Federico II. Collabora con Blasting News e con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media