×

Ficarra e Picone, addio a Striscia la Notizia: il vero motivo

Il vero motivo per cui Ficarra e Picone hanno deciso di abbandonare la conduzione di Striscia la Notizia.

Ficarra e Picone
Ficarra e Picone

Un annuncio davvero improvviso, che ha lasciato moltissimi fan di Striscia la Notizia senza parole. Ficarra e Picone hanno deciso di lasciare la conduzione e hanno salutato il pubblico di Canale5 come se niente fosse. Sono girate tantissime voci circa questo loro abbandono improvviso, ma ora sono stati loro ha svelare il motivo reale.

Ficarra e Picone dicono addio

La rottura tra il duo di comici e la squadra di Antonio Ricci, secondo diverse voci, non sarebbe stata così indolore. Si è parlato di diversi retroscena, che non erano ancora stati smentiti o confermati, secondo cui si erano andate a creare delle distanze insormontabili proprio dal punto di vista della linea editoriale. “La puntata finisce qui. Noi, Picone, abbiamo finito. È la nostra ultima serata e andiamo a salutiamo il pubblico come siamo abituati a fare” sono state le parole durante l’ultima puntata andata in onda.

Secondo molti è stato un saluto un po’ freddo, con una punta di polemica. Al loro posto tornerà la coppia storica del tg satirico, ovvero Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. Ma cosa è successo veramente?

Si è parlato discussioni con il palinsesto Mediaset, di polemiche contro il Grande Fratello e di poteri forti. In realtà, Ficarra e Picone avevano solo bisogno di un cambiamento, come hanno svelato loro stessi. In un post su Facebook hanno spiegato il vero motivo per cui hanno detto addio a Striscia la Notizia.

Ciao a tutti. Il nostro ‘addio’ a Striscia ha avuto un impatto mediatico che non ci aspettavamo. In tantissimi ci avete riempito di affetto, e di questo vi ringraziamo. Sentiamo però l’esigenza di dirvi che sui social e su molti giornali si stanno avanzando una serie di ipotesi per spiegare il motivo della nostra scelta. Alcuni dicono che avremmo avuto da ridire sul palinsesto Mediaset, altri che siamo in aperta polemica col Grande Fratello, altri ancora che siamo vittime di fantomatici poteri forti, ecc.

Nulla di tutto questo” hanno scritto Ficarra e Picone. “Come abbiamo più volte ribadito, abbiamo solo voglia di rimescolare le carte. Tutto qua. Non scomodiamo quindi altre supposizioni. Cosa ci riserva il futuro? Abbiamo tanti sogni e speriamo di realizzarli presto. Vi abbracciamo con affetto e ci vediamo in giro” ha concluso il duo siciliano.

Contents.media
Ultima ora