×

Assembramenti per lo shopping, Linus: “Ci comportiamo come scimmie”

Condividi su Facebook

Scatta la zona gialla e la gente invade i negozi: Linus ha commentato ciò che è successo in Italia dopo la riapertura.

Linus assembramenti
Linus assembramenti

A poche settimane dalle feste di Natale hanno fatto il giro del web le immagini di molte città italiane invase dalla gente nelle vie del centro. Mentre si teme sempre di più una terza ondata del virus, Linus ha commentato la vicenda a Deejay Chiama Italia.

Linus e gli assembramenti

In tanti sui social hanno commentato sdegnati le immagini del gran numero di persone che hanno invaso le principali vie del centro nelle città italiane. Il governo starebbe già vagliando un nuovo dpcm che riporti tutta Italia in zona rossa a Natale e intanto molti personaggi dello spettacolo e della tv – come Linus – hanno commentato la questione via social.

“Adesso tutti a piangere perchè probabilmente passeremo il Natale chiusi in casa.

Ma non era obbligatorio uscire. Non è che siccome diventa zona gialla allora bisogna per forza andare in centro a camminare e fare l’aperitivo. E poi ci si lamenta. Siamo tutti un po’ rimbambiti. Siamo come delle scimmie…”, ha detto il celebre conduttore a Deejay Chiama Italia. Come lui anche Selvaggia Lucarelli aveva commentato la questione via social, chiedendo se fosse davvero così necessario uscire e andare per negozi esponendo se stessi e gli altri al pericolo di un contagio.

Con l’introduzione della zona gialla e l’apertura dei negozi molti cittadini hanno preso la questione come un via libera a condurre la vita di sempre, ma al momento ancora ci sarebbe grande preoccupazione per la terza ondata da Coronavirus che potrebbe colpire il paese nei prossimi mesi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora