×

Carola presenta il nuovo singolo: “Tutto è più bello se viene condiviso”

Leva 2002, Carola è una cantante torinese che debutta con il singolo "Maionese", nato "dai sentimenti trattenuti". Raige è il direttore artistico.

Carola Maionese
Carola Maionese

Giovane, bella e di talento. Ha carattere, una personalità ricca di sfumature, voglia di fare e tanto da raccontare. Nell’intervista esclusiva Carola ha presentato il suo nuovo singolo, “Maionese”, realizzato in collaborazione con Raige. Sentimenti ed emozioni trattenute fanno da fil rouge alla sua canzone, in cui confida soffusamente un vissuto personale.

“Maionese” è solo un assaggio di tutto quello che verrà: le portate principali non sono ancora state servite e il futuro di Carola è tutto da scrivere. Il brano dai toni pop racconta quella sensazione d’attesa condita dalla continua ricerca di mettersi in gioco e trovare una soluzione: in amicizia o in amore poco importa. Il coraggio di parlare, questa volta, spetta a quel vasetto sul tavolo. Perché mangiare la maionese in due è più bello e ogni piatto diventa più gustoso.

“Maionese racconta le parole che avrei voluto dire a una persona a cui ho voluto molto bene, ma che per orgoglio e rancore non ho mai detto. Al mio posto ne ha parlato lei. Questo brano afferma chiaramente: “cosa ti costa restare cinque minuti in più a parlare d’amore”, penso che tutti avremmo bisogno di qualcuno con il quale mangiare la maionese”, ha sottolineato Carola. Il singolo anticipa l’arrivo di un progetto discografico che vedrà la giovane cantante collaborare con importanti autori e produttori della musica italiana.

Classe 2002, per Carola “Maionese” è il singolo di debutto.

Carola presenta “Maionese”: un debutto sensazionale

Vanta un direttore artistico importante per il suo brano di debutto. “Io e Raige ci siamo conosciuti tramite alcune conosce. È stato il mio punto di riferimento, perché si è ritagliato dello spazio per me. Mi ha ascoltata e mi ha fatta crescere sia artisticamente sia personalmente. In questi mesi lui ha fatto molto per me: mi ha dato tanta forza in mesi in cui fare musica non è facile”.

Così Carola ha spiegato com’è nato il suo singolo “Maionese”.

Troppo spesso capita di trattenere emozioni e sentimenti. Troppe frasi non dette, troppi stati d’animo messi a tacere. È questo il messaggio che sta alla base della canzone e a tal proposito spiega: Sono una persona molto riservata. In sala di registrazione è nato un discorso molto personale. Ho aperto il mio cuore e ho confidato vicende personali. In particolare, ho raccontato una storia mai nata che mi ha fatto molto soffrire. Dall’episodio è nata una canzone: è stato un esperimento sviluppato per caso. Tutto ha preso forma in maniera molto naturale e non mi sarei mai aspettata un così ampio riscontro. È stata una bella sorpresa”.

“In amore come in amicizia dovremmo imparare a esprimere i nostri sentimenti, anche se può essere rischioso. La mia canzone lascia il segno e ha un significato profondo sul quale è bene porre l’attenzione: tutti vorremo qualcuno con cui condividere qualcosa, fosse anche un po’ di maionese. Non bisogna avere paura di dire quello che si pensa a un’altra persona. Con la mia canzone vorrei che altri non commettessero il mio stesso errore. Io mi sono ritrovata a parlarne solo tramite una canzone”, ha tenuto a sottolineare.

Carola Maionese

Ma Carola ha trovato la persona con la quale condividere i momenti più belli? Così la giovane cantante torinese ha raccontato qualcosa in più su di sé: “Sono una ragazza difficile. Stare vicino a me è impegnativo, spesso tendo a isolarmi e non mi lascio andare troppo ai sentimenti. Forse è difficile trovare una persona a me affine. Ma c’è una persona che considero uno zio senza il quale non potrei stare. A lui posso ispirarmi, mi è stato vicino in momenti difficili”.

Un’età quella di Carola che è un turbinio di emozioni. Un’età difficile e complicata, spesso contorta, tra un pizzico di vergogna e sentimenti dirompenti. Ai suoi coetanei consiglia di non lasciarsi condizionare dall’orgoglio, che finisce per logorare l’anima. “Bisogna imparare a disinnescare e capire per cosa vale la pena lottare. Non dobbiamo perdere tempo con chi non fa per noi e non è capace di farci vivere alcuna emozione. Ci sono tante belle persone che sono disposte ad amare davvero e con le quali crescere”, ha detto Carola, che nel corso dell’intervista non ha descritto solo il suo nuovo singolo, “Maionese”, ma si è lasciata andare anche a confidenze più intime e personali.

Il futuro di Carola

Ho tanti sogni nel cassetto. Ho sempre voluto fare musica: se non avessi avuto un tormento interiore fin da quando ero bambina, probabilmente non avrei mai scoperto la mia vocazione”, ha confidato Carola, la quale ha poi sottolineato: “Sono molto grata alla musica per il supporto che mi ha sempre offerto” e che per lei è sempre stata una valvola di sfogo importante, una tana preziosa nella quale rifugiarsi e trovare conforto, un porto sicuro che vuole sia parte integrante anche del suo futuro.

Ma Carola, dopo la bella soddisfazione per “Maionese”, è già al lavoro su nuovi grandi progetti: presto la cantante farà conoscere un nuovo brano e poi i fan potranno ascoltare il suo EP di debutto. Un traguardo speciale, frutto di tanto lavoro e di una profonda passione. Una soddisfazione grandiosa, soprattutto per una ragazza così giovane.

Contents.media
Ultima ora