×

Adriano Celentano: “Chiuso in casa da un anno, farò il vaccino”

Adriano Celentano ha telefonato a sorpresa a Domenica In, dove ha detto la sua in merito ai vaccini e all'emergenza Coronavirus.

Adriano Celentano vaccino
Adriano Celentano vaccino

A sorpresa Adriano Celentano ha telefonato in diretta a Domenica In, dove ha raccontato come avrebbe vissuto l’emergenza Coronavirus e dove ha detto la sua in merito al vaccino.

Adriano Celentano: il vaccino

A sorpresa il Molleggiato Adriano Celentano ha telefonato tra lo stupore dei presenti a Domenica In, dove ha detto la sua in merito ai vaccini e all’emergenza Coronavirus.

L’artista ha affermato che lui e sua moglie Claudia Mori sarebbero chiusi in casa da un anno e che entrambi avrebbero intenzione, non appena possibile, di sottoporsi al vaccino: “Io e Claudia siamo chiusi da praticamente un anno in casa e l’altro giorno ci hanno portato il pigiama a righe… Il vaccino? Io non ho mai fatto ma sono d’accordo di farlo ora”, ha dichiarato Adriano Celentano, che durante il collegamento ci ha tenuto a fare i suoi complimenti all’ospite della Venier, l’attrice Giovanna Ralli.

L’attore non è l’unico ad essersi espresso a favore del vaccino anti-Covid nelle scorse settimane: come lui anche Lino Banfi e Alessandro Gassmann hanno sottolineato l’importanza di sottoporsi al vaccino per cercare di limitare i danni dell’emergenza attualmente in corso. Ovviamente non sono mancate anche posizioni contrarie: ad esempio Heather Parisi – da anni residente a Hong Kong – ha spiegato i motivi per cui avrebbe deciso di non sottoporvisi.

Il 6 gennaio Adriano Celentano compie 83 anni e durante il suo collegamento con Domenica In ha sottolineato quanto sia importante per le persone della sua età sottoporsi al vaccino e non rischiare un contagio (motivo per cui lui e la moglie hanno deciso di osservare un periodo di rigido isolamento e scongiurare eventuali contagi in famiglia).

Contents.media
Ultima ora