×

Tanya Roberts non ce l’ha fatta: morta a 24 ore dalla smentita

Condividi su Facebook

Dopo una prima smentita, Tanya Roberts si è spenta a 65 anni a causa di una grave infezione.

Tanya Roberts morta
Tanya Roberts morta

L’ex Bond Girl Tanya Roberts è scomparsa a 65 anni il 4 gennaio 2021. La notizia della sua scomparsa era stata inizialmente smentita dall’ospedale in cui la Roberts è deceduta, ma la notizia è stata confermata 24 ore più tardi dal suo compagno.

Tanya Roberts è morta

Prima morta, poi viva, poi di nuovo morta. Un errore di mancata comunicazione è presto rimbalzato sui giornali di tutto il mondo e purtroppo a 24 ore dalla prima notizia di smentita, la morte di Tanya Roberts è stata confermata. L’attrice si è spenta a 65 anni durante la notte di lunedì 4 gennaio. L’errore sulla notizia della sua scomparsa sarebbe avvenuto perché il marito dell’attrice, Lance O’Brein, vegliandola al suo capezzale, l’avrebbe creduta morta e si sarebbe allontanato in preda alla disperazione dall’ospedale, dando la notizia della sua scomparsa al manager dell’attrice e al suo ufficio stampa.

L’ospedale avrebbe prontamente smentito la notizia (presto rimbalzata in tutto il mondo), ma purtroppo 24 ore più tardi l’attrice è spirata veramente.

Tanya Roberts, pseudonimo di Victoria Leigh Blum, era nata a New York il 15 ottobre del 1955 ed è scomparsa a Los Angeles dopo alcune settimane di degenza in ospedale a causa di una grave infezione alle vie urinarie. Dal 1976 al 1981 la Roberts aveva ricoperto uno dei ruoli che le ha regalato maggiore popolarità in tutto il mondo, ovvero quello di Julie Rogers in Charlie’s Angels, la serie tv cult di fama internazionale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media