×

Chi era Solange: sensitivo, artista e personaggio televisivo italiano

Solange è stato un sensitivo e opinionista televisivo italiano, ma anche cantante e scrittore.

solange

Solange, nome d’arte di Paolo Bucinelli, è stato un sensitivo italiano che nella sua carriera ha ricoperto in molte occasioni il ruolo di opinionista in televisione. È apparso per la prima volta sul piccolo schermo negli anni Ottanta e col tempo è diventato un personaggio piuttosto noto e apprezzato.

La biografia di Solange

Paolo Bucinelli, noto come Solange, è nato il 25 aprile 1952 a Collesalvetti, in provincia di Livorno. Negli anni Ottanta ha iniziato a lavorare come sensitivo. Soltanto negli anni Novanta, tuttavia, ha iniziato ad ottenere dei ruoli televisivi, tra cui quelli a “La sai l’ultima?”, “Buona Domenica” e più recentemente “Domenica in“. Ha avuto ampio spazio sul piccolo schermo anche al “Maurizio Costanzo Show”. Nel 2004 ha partecipato al reality “La Fattoria”.

Successivamente anche a numerosi quiz televisivi, come Distraction di Teo Mammuccari e quello condotto da Pupo su Agon Channel.

Tra le grandi passioni di Solange anche la musica e la scrittura. Il sensitivo ha inciso diversi album, tra cui i 45 giri “Ma che bandiera è questa qua” e “Palline colorate”. Inoltre, ha scritto sei libri. Quello d’esordio è “Rompi Solange e trovi Paolo“, una sorta di biografia. Per brevi momenti è anche apparso sul grande schermo, come in “Matrimonio alle Bahamas”, dove ha interpretato se stesso.

Il sensitivo è morto il 7 gennaio 2021 nella sua abitazione a Livorno.

La sentitività di Solange

Solange ha più volte rivelato di avere un rapporto particolare con l’aldilà. “Ho scoperto di essere sensitivo quando è morta mia nonna, sensitiva anche lei: ricordo che mi strinse forte il polso con le sue mani ossute e mi disse di tenere sempre due ciocche dei suoi capelli con me, una da conservare e l’altra nel portafoglio…“. Definiva le sue azioni una “missione”, non una questione economica.

La morte, secondo il sensitivo, non esiste. “Mia nonna oggi continua a proteggermi tutti i giorni e si manifesta tramite eventi che nascondono dei messaggi“, aveva spiegato. “Come mia nonna io sono cattolicissimo e credo in quello ‘strano personaggio’ chiamato Dio oltre che in Padre Pio“.

Tante le sue previsioni divenute celebri. Tra tutte l’entrata in politica del comico Beppe Grillo.

Contents.media
Ultima ora