×

Addio a Francesco Magni: morto il popolare cantautore brianzolo

Condividi su Facebook

Di recente insignito del premio Rosa Camuna, il popolare cantante Francesco Magni è venuto a mancare a 71 anni dopo una brutta malattia

francesco magni
francesco magni

Il popolare cantautore Francesco Magni, tra i maggiori artisti della canzone autorale lombarda, è venuto a mancare il 12 gennaio 2021 all’età di 71 anni dopo una tremenda malattia. La sua carriera ebbe inizio negli anni 70, collaborando in primo piano coi grandi nomi della scena italiana.

Nel 1980 partecipò al Festival di Sanremo con “Voglio l’erba voglio”, conquistando il premio della critica. Da sempre attento alla ricerca, fu anche maestro di musica alle elementari, cercando continuamente nuove sonorità fino all’ultimo disco “Maramao”.

Francesco Magni: avanguardia e originalità

Di recente l’artista era stato insignito del premio Rosa Camuna dalla Regione Lombardia, la cui candidatura era stata proposta dal consigliere regionale Alessandro Corbetta. Proprio quest’ultimo, nelle scorse ore, ha espresso il proprio cordoglio per la grande perdita avvenuta nel mondo dello spettacolo. Descrivendo Magni come “un uomo che ha saputo cantare la nostra terra brianzola con temi della tradizione ma anche di grande attualità”, Corbetta lo ha infine designato come “un vero precursore dei pericoli a cui andavamo incontro con l’urbanizzazione e la rinuncia alla campagna e ai suoi valori”.

Il messaggio avanguardista e controcorrente di Francesco Magni si afferma del resto fortemente ancora oggi, insieme alla riscoperta del valore dei dialetti locali. “Adesso tocca a noi il compito di portare avanti il suo nome, tramandarlo, farlo conoscere alle giovani generazioni. Francesco Magni è e resta la Brianza, chi la vuole comprendere non può prescindere dalle sue opere”, ha dichiarato ancora il consigliere, trovando senza dubbio d’accordo tutti gli amanti della musica tradizionale e popolare.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media