×

Rosa Perrotta, il figlio in ospedale: “Una cosa mostruosa”

Condividi su Facebook

Rosa Perrotta ha vissuto momenti di spavento: il figlio Domenico ha battuto la testa ed è stato portato urgentemente in ospedale.

Rosa Perrotta figlio ospedale
Rosa Perrotta figlio ospedale

Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione hanno aggiornato i fan sui social dopo aver vissuto un brutto spavento: il loro piccolo di un anno e mezzo, Domenico detto Dodo, è caduto e ha sbattuto la testa.

Rosa Perrotta: il figlio in ospedale

Il piccolo Domenico Tartaglione è caduto mentre si trovava al parco e ha sbattuto la testa. Pietro Tartaglione e Rosa Perrotta, spaventati, hanno immediatamente portato il bambino in ospedale. In seguito la coppia ha aggiornato i fan dei social spiegando che fortunatamente i medici avrebbero accertato che, a parte la brutta botta, non ci sarebbero state conseguenze gravi per il piccolo. “Ci è andata bene”, hanno detto i due visibilmente provati per lo spavento.

La coppia ha recentemente superato un periodo di crisi e, dopo un breve periodo di lontananza, sono tornati a mostrarsi insieme più uniti che mai. I due hanno rivelato di volersi sposare al più presto ma, a causa dell’emergenza Coronavirus, le nozze sarebbero per il momento rinviate a data da destinarsi.

I due hanno coronato il loro amore con l’arrivo del piccolo Domenico, detto Dodo, nato un anno e mezzo fa.

Dopo la crisi vissuta col compagno, Rosa Perrotta aveva manifestato via social il desiderio di proteggere la loro privacy e aveva detto di essere pronta a lottare per la loro unione: “Ci sarà un tempo per parlare della mia vita privata, ma il momento è delicato. Ho lavorato tanto per costruire quello che ho oggi ma la cosa più preziosa resta la mia famiglia. Cercherò di tutelarla e salvaguardarla più che posso. Lotterò finché ci sarà motivo di lottare per questa cosa. Spero di non risultare sgarbata nel chiedere un po’ di comprensione”, aveva dichiarato via social.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media