×

Gf Vip: Tommaso in crisi per il possibile allungamento del reality

Venuto a sapere che il Gf Vip non si concluderà nemmeno l'8 febbraio 2021, Tommaso Zorzi è andato in crisi chiedendo spiegazioni agli autori

tommaso zorzi
tommaso zorzi

I concorrenti storici del Grande Fratello Vip 5 sono chiusi nella casa romana oramai da quattro mesi e chiaramente sono sfiniti. Tra i più in sofferenza per tale situazione c’è sicuramente Tommaso Zorzi, che già prima di Natale era rimasto sconvolto dalla notizia del prolungamento del programma oltre i termini prestabiliti.

Nelle scorse ore, inoltre, il popolare influencer si è sfogato con la coinquilina Samantha De Grenet confessandole di contare i giorni che lo separano dalla finale.

Tommaso Zorzi in crisi

L’ex volto di Riccanza ha poi precisato che non accetterebbe più di restare. Così alla notizia dell’attrice che lo show si potrebbe prolungare di una o due settimane, lui è andato letteralmente nel panico. A quel punto l’amica Stefania Orlando ha cercato di tranquillizzarlo, spiegandogli che qualche giorno in più non cambia nulla.

Tommy non è però sembrato affatto convinto, recandosi in confessionale per chiedere delucidazioni direttamente agli autori.

Tornato infine in camera, il giovane milanese è sembrato ancor più abbacchiato di prima. Il blogger ha di fatto confessato ad Andrea Zelletta e alla Orlando che gli autori non gli avevano saputo dire se il Gf finirà effettivamente l’8 febbraio. Chissà dunque come reagirà il povero Zorzi quando verrà a sapere, insieme agli altri concorrenti, che la finale andrà in onda il 26 febbraio…

Nel mentre, anche Maria Teresa Ruta ha avuto un vero e proprio crollo di nervi, scatenato dalla stanchezza e dalla tensione accumulate negli ultimi mesi. La scelta del Grande Fratello di non comunicare ai concorrenti l’ulteriore prolungamento non è dunque piaciuta a nessuno. Molti hanno infatti pensato di poter scegliere se restare o meno, com’è stato nel caso di Elisabetta Gregoraci e Francesco Oppini.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora