×

C’è posta per te: Giovanna vuole recuperare il rapporto con i figli

Condividi su Facebook

Giovanna ha contattato la redazione di C'è posta per te per recuperare il rapporto con i figli Carlo e Antonio, con cui non parla da sette anni.

Giovanna e i figli
Giovanna e i figli

Giovanna ha contattato la redazione di C’è posta per te per riuscire a recuperare il rapporto con i figli Carlo e Antonio, che non le rivolgono la parola da sette anni. La donna in realtà di figli ne ha tre, ma Christian, a differenza dei fratelli, continua ad avere un buon rapporto con la madre.

La storia di Giovanna

Giovanna ha vissuto una storia d’amore bellissima con l’uomo che è diventato suo marito e il padre dei suoi figli. Già nei primi anni della loro relazione, però, l’uomo aveva manifestato una gelosia asfissiante nei suoi confronti, anche se i figli l’accusano di essere stata lei ad aver rovinato la vita del padre.

Eppure Giovanna in 17 anni di matrimonio non ha mai potuto fare niente da sola, senza la supervisione e il controllo di suo marito. Il matrimonio, però, inizia a rovinarsi con il tempo, soprattutto perché il marito inizia ad abusare dell’alcol, tanto da diventare intrattabile e aggressivo. Giovanna era così stanca ed esasperata che ha deciso di lasciare il suo compagno. I figli, in modo particolare Carlo e Antonio, prendono immediatamente le distanze dalla madre e continuano a frequentare il padre, che accusa la donna di averlo tradito.

Mi mancate in tutti i giorni, non ho mai tradito vostro padre, sono sette anni che non ci sentiamo, sette anni di dolore. La porta del mio cuore, anche se non aprirete questa busta sarà sempre aperta” ha dichiarato Giovanna tra le lacrime, nella speranza che i suoi figli decidano finalmente di recuperare il rapporto.

Carlo e Antonio sono apparsi fin da subito particolarmente contrariati nell’intrattenere una conversazione con la donna. “Il rapporto tra moglie e marito è diverso da quello padre e figlio. Lei l’ha buttata sulla parte di schieramento, non è che ci siamo schierati dal giorno del divorzio. Il problema era il comportamento che hai assunto dopo, è peggiorata di giorno in giorno la situazione. Ci ha dato una grande mano mia nonna, anche a livello economico, mio padre è uscito da casa con pochi spicci. Non è che non le vogliamo bene, non è facile non avere la figura di una madre vicino” hanno spiegato i due uomini. Giovanna ha cercato di raccontare loro quello che è accaduto nella sua vita, di cui è a conoscenza solo Christian, il più piccolo dei tre figli. “Io lavoro in una casa per anziani, vado avanti e indietro e sono venuta sempre da voi. Sempre. Quando tu Antonio hai avuto l’incidente io c’ero, sono andata da Carlo, ma loro non volevano parlarmi” ha spiegato la donna. I due, però, sono decisi a non rivedere più la madre. “Non ce la sentiamo di aprire la busta c’è troppo rancore, non vogliamo condividere niente con lei. Non è detto che non si aprirà mai, ma ora no” hanno dichiarato, facendo chiudere la busta.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora