×

Addio a Cicely Tyson: scomparsa l’attrice di “Pomodori verdi fritti”

Lutto nel mondo del cinema: è venuta a mancare a 96 anni Cicely Tyson, iconica attrice afroamericana di "Pomodori verdi fritti alla fermata del treno"

cicely tyson
cicely tyson

Il mondo del cinema e dello spettacolo in generale deve dire addio a Cicely Tyson, bravissima attrice afroamericana nota soprattutto per la sua partecipazione all’iconico film Pomodori verdi fritti alla fermata del treno del 1991. Qui l’artista aveva interpretato il ruolo minore ma significativo di Sipsey, raccontando le vicende di alcuni personaggi degli anni 30 nel Sud degli Usa e affrontando temi quali l’amicizia e l’amore.

A Broadway così come a Hollywood la Tyson seppe rompere le barriere delle divisioni razziali, mentre oggi lascia un vuoto che difficilmente sarà colmato.

cicely tyson

Scomparsa alla veneranda età di 96 anni, nella sua lunga carriera Cicely Tyson si è sempre rifiutata di interpretare determinati ruoli.

Parti come quella di domestica, prostituta o tossicodipendente erano infatti da lei giudicate un insulto per le donne di colore. Figlia del resto di una cameriera e di un muratore emigrati dai Caraibi, l’attrice era evidentemente parecchio sensibile a tali tematiche.

Tra le sue parti in teatro si ricorda nel 1961 “The Blacks” di Jean Genet a Off Broadway. Qualche anno dopo vinse anche un Tony per la sua presenza come protagonista in un revival di “The Trip to Bountiful”. Cicely Tyson fu inoltre candidata agli Oscar nel 1973 per il dramma “Sounder” di Martin Ritt, mentre nel 2018 vinse l’Oscar alla carriera. Si trattò della prima volta in cui una donna di colore si portava a casa l’ambita statuetta.

Contents.media
Ultima ora