×

Naike Rivelli e i dipinti “intimi”: è la vulva art

Naike Rivelli ha deciso di fare l'artista: i sui dipinti 'intimi' sono realizzati tramite i peli della vulva.

naike rivelli
naike rivelli

Naike Rivelli, conosciuta con lo pseudonimo di Naiked, si è calata nel mondo dell’arte. Da sempre persona fuori dagli schemi, la donna è cantante, appassionata di yoga, animalista e naturista. Forse proprio dal suo sostegno al naturismo, movimento secondo cui si dovrebbe tornare ad un contatto con la natura che prevede anche la progressiva denudazione, che l’attrice si è avvicinata ad un tipo di arte molto “intima”.

Fin da piccola abituata ad ambienti cinematografici e artistici, questa volta ha deciso di provare a dipingere quadri. Ma i suoi non sono indubbiamente i soliti dipinti! In un video su Instagram l’attrice italiana coinvolge i suoi followers nel suo nuovo hobby, da fare rigorosamente senza veli.

La vulva-art con la madre Ornella Muti

naike

La tecnica artistica adoperata da Naike Rivelli è chiamata “vulva art” e infatti la cantante ha iniziato a dipingere con i peli della vulva.

La vulva art consiste proprio nel dipingere un quadro tramite le parti intime. Nel video lanciato sui social la neo-artista figura insieme alla madre, Ornella Muti. Quest’ultima, nel ruolo dell’aiutante, è di certo parecchio imbarazzata, ma le risate fanno da padrone. Il tutor è eseguito da Naiked in tacchi a spillo rosso fuoco e cosce nude, mentre con un pennello si dipinge le parti intime.

La donna spiega ai suoi followers:

“Bisogna dipingere il pelo. Devi avere il pelo[…] voi ragazze tutte super depilate non potete creare questa arte della vulva”.

Chissà che Naike Rivelli non abbia lanciato una nuova moda!

 

Contents.media
Ultima ora