×

Astori, la compagna Francesca Fioretti: “Aumentano il mio dolore”

Francesca Fioretti ha rotto per la prima volta il silenzio in merito al processo che ha seguito la morte di Davide Astori.

Astori Francesca Fioretti
Astori Francesca Fioretti

Francesca Fioretti è intervenuta su Instagram rompendo per la prima volta il silenzio sulle questioni giudiziarie seguite alla morte del suo compagno, il capitano della Fiorentina Davide Astori, scomparso improvvisamente il 4 marzo del 2018 per problemi cardiaci.

Francesca Fioretti: il post su Astori

Per la prima volta Francesca Fioretti ha deciso di rompere il silenzio in merito alle vicende giudiziarie che hanno seguito la scomparsa del suo compagno, Davide Astori, padre di sua figlia Vittoria. La modella ha affermato nel suo post via social di trovare inaccettabile la versione divulgata dalla stampa mentre il processo sulle perizie del decesso sono ancora in corso, e che offrirebbe un’interpretazione parziale di quanto realmente accaduto ad Astori la tragica notte del 4 marzo 2018.

“Resto stupita da questo passo così avventato e dal fatto che venga fornita un’interpretazione parziale e contraddittoria di una perizia medica che rappresenta a ogni modo solo una di quelle di cui dispone la magistratura. Il processo in corso serve ad arrivare a una verità, che non sarà consolatoria in ogni caso: l’idea che la morte di Davide potesse essere evitata aumenta persino il dolore”, ha scritto sui social la modella che, dopo la scomparsa del calciatore, si era chiusa nel massimo riserbo.

Francesca Fioretti ha anche scritto che sarà presente alla prossima udienza, confidando ancora una volta nella giustizia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Francesca Fioretti (@francesca_fioretti)

I risultati del processo scagionano l’unico imputato, Giorgio Galanti, ex direttore della medicina sportiva di Carreggi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora