×

Covid, Maluma incontra i fan ma interviene la polizia

Condividi su Facebook

Il cantautore colombiano Maluma ha organizzato, a Miami, un raduno con i fan che è stato interrotto dalla polizia locale in quanto valutato poco sicuro.

Covid

Il cantautore colombiano Maluma ha organizzato un raduno con i fan, a Miami, che si è rapidamente trasformato in un assembramento, rendendo indispensabile l’intervento delle forze dell’ordine.

Maluma incontra i fan a un raduno

La pandemia da coronavirus sta devastando gli Stati Uniti d’America: ciononostante, Maluma ha deciso di incontrare i propri fan a Miami.

L’annuncio tramite il quale si è dato vita all’iniziativa è stato pubblicato dallo stesso cantautore che ha scritto sul suo account Instagram il seguente messaggio: «Attenzione! Ragazzi che siete a Miami, ci vediamo alle 15 al 2534 di Miami Avenue. Non vedo l’ora di stare con voi e fare tantissime foto. Mettete la mascherina».

Alle ore 15:00, però, al 2534 di Miami Avenue erano presente oltre un migliaio di cittadini americani: la polizia, pertanto, si è dovuta rapidamente attivare per interrompere l’evento e risolvere la situazione di sovraffollamento creatasi.

Assembramento e intervento della polizia

La location scelta per l’appuntamento corrispondeva a una galleria d’arte all’interno della quale era previsto l’ingresso massimo di circa 160 persone. Tuttavia, sul posto, il numero di soggetti presenti è stato di almeno dieci volte superiore.

Sulla base delle informazioni rilasciate dalla stampa locale, tutti i fan del cantautore colombiano indossavano la mascherina e stavano rispettando le misure di sicurezza imposte a livello nazionale.

L’elevata concentrazione di persone nel medesimo luogo, però, ha portato gli agenti di polizia a valutare le misure adottate come non adeguate e, per questo motivo, è stato disposto l’annullamento del raduno.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora