×

Sanremo 2021, Amadeus dolo l’ok del Cts: “La musica non si ferma”

Amadeus ha commentato la notizia del via libero a Sanremo 2021 da parte del Cts del Governo.

Amadeus Sanremo 2021
Amadeus Sanremo 2021

Il comitato tecnico scientifico ha dato il via libera al protocollo organizzativo e sanitario per Sanremo 2021, che pertanto resta confermato dal 2 al 6 marzo. Amadeus, direttore artistico di questa edizione, ha commentato la notizia.

Amadeus: l’ok a Sanremo 2021

Il Cts del Governo ha approvato il protocollo organizzativo per il Festival di Sanremo e a quanto pare Amadeus si sarebbe messo il cuore in pace sulla necessità di svolgere la kermesse senza la presenza del pubblico. Dopo il via libera il celebre conduttore ha commentato: “Siamo felicissimi perché questo via libera ufficiale vuol dire non fermare la musica”, e ancora: “importante che questa festa ci possa essere con le dovute accortezze”.

Quello del 2021 sarà un Festival blindato: nel protocollo è prevista l’assenza del pubblico, le misure di sicurezza previste per arginare il Coronavirus (distanziamento e mascherine) e l’annullamento di tutti gli eventi collaterali legati allo show.

La questione nei giorni ha scorsi ha sollevato una vera e propria bufera, e dopo il no di Dario Franceschini e Roberto Speranza la produzione dello show aveva dovuto arrendersi alla necessità di non comprendere nessun tipo di pubblico allo show (fosse anche quello di soli figuranti).

Come già anticipato nei mesi scorsi, il Festival si svolgerà dal 2 al 6 marzo e senza dubbio sarà molto diverso dalle edizioni precedenti. Nei giorni scorsi sulla questione si era espresso anche il co-conduttore Rosario Fiorello, che sui social aveva lanciato un appello affinché cinema e teatri riaprissero (dopo quasi un intero anno di chiusura dovuta all’emergenza sanitaria).


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora