×

C’è posta per te, Anna con un uomo più grande: il padre non le parla

Anna ha iniziato una relazione con un uomo di 27 anni più grande di lei e da quel momento suo padre ha smesso di parlarle.

La storia di Anna
La storia di Anna

Anna ha iniziato una relazione con Antonio, che ha 27 anni più di lei. Questa decisione ha fatto sì che si interrompessero i rapporti con suo padre. Può vedere la madre e la sorella ma non lui, che non è mai riuscito ad accettare la loro storia.

Anna vuole che tutto torni come prima.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MediaTrash (@mediatrash_official)

Anna vuole un rapporto con il padre

Anna era convinta che suo padre non avrebbe mai accettato l’invito a C’è posta per te, ma aveva bisogno di provarci.

Questa situazione aveva già avuto dei precedenti, visto che quando era giovanissima si era fidanzata con un ragazzo più grande di 9 anni. Il padre aveva reagito in modo furioso, picchiandola e smettendo di parlarle, fino alla morte della nonna, momento che li ha riavvicinati e che ha spinto lei a lasciare quel ragazzo. Qualcosa nel loro rapporto, però, si era rotto e Anna ha vissuto un periodo di depressione, anche se aveva conosciuto un ragazzo che il padre approvava.

Dopo qualche anno, la ragazza ha conosciuto Antonio, di 27 anni più grande di lei. La madre inizialmente non era d’accordo, ma poi ha capito che la figlia era innamorata e ha accettato la relazione. Due anni fa Anna ha deciso di lasciare la casa di famiglia per vivere liberamente la sua storia d’amore ma il padre ha smesso di parlarle. “Vorrei chiederti di farti conoscere Antonio per farti capire la persona stupenda che è. Voglio crescere e farmi una vita, ma non voglio farlo senza la mia famiglia. Sono qui per chiederti di andare avanti col vostro appoggio e non sprecare più tempo” ha spiegato Anna. “Sto male perché ho tutto, ma mi manca la mia famiglia, che siete voi. Sto male per il fatto che non vi veda tutti i giorni, sto male perché ti obbligo a vivermi a metà perché papà non l’accetta. Vorrei vivermi a pieno mia madre e vorrei mi aiutassi ad aprire il cuore di papà” ha detto a sua madre.

Non abbiamo mai avuto il piacere di poterci parlare. Sono qui per chiederle di continuare ad amare sua figlia e di non farsi prendere da una forma di orgoglio, ma stringersi attorno a sua figlia Anna, parlare con lei, confidarsi e comunicare. La ringrazio per avermi dato la possibilità di parlare con lei e la sua famiglia” ha aggiunto Antonio, parlando con il padre di Anna. Giovanni ha precisato di non aver mai cacciato la figlia di casa, ma che la scelta di andarsene è stata sua. “Non aveva il coraggio di dirmi che stesse con quell’uomo, glielo chiesi io e lei mi disse di no” ha spiegato, ma Anna ha aggiunto che in realtà non voleva più dare soldi a casa. A questo punto è uscito fuori che il padre ha un approccio molto severo con le figlie femmine, a cui non ha mai lasciato grande libertà. Una frase ha colpito tutti, anche i telespettatori. “Alle donne no” ha dichiarato Giovanni, riferendosi alle uscite, lasciando capire che se fossero dei maschi li avrebbe lasciati fare. “Sono preoccupato per lei, per il suo futuro” ha aggiunto, riferendosi alla differenza di età tra i due. “La togliamo questa busta?” ha chiesto ad un certo punto Maria De Filippi. “Secondo me lei si deve scusare con me perché ha sbagliato a non dirmi di Antonio. Gliel’ho chiesto e lei mi ha detto di no” ha dichiarato il padre. Anna ha deciso di scusarsi per non essere stata sincera. “Scusami se non te l’ho detto prima, non ho avuto il coraggio” ha dichiarato la figlia. A questo punto i due si sono finalmente riabbracciati.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora