×

C’è posta per te, Giuseppe ringrazia Sara con Claudio Amendola

Giuseppe ha la sclerosi multipla e la sua compagna Sara gli sta vicino in ogni momento. La sorpresa per lei è Claudio Amendola.

Giuseppe e Sara
Giuseppe e Sara

La puntata di C’è posta per te, andata in onda il 6 febbraio 2021, ha ospitato Giuseppe, un ragazzo sardo che ha contattato la redazione per poter parlare con la sua compagna, Sara, e ringraziarla di stargli vicino sempre, nonostante la sua malattia.

Per ringraziarla le ha regalato un incontro con Claudio Amendola.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Nina Melis (@___nina_amoroso___)

Giuseppe ringrazia Sara

Giuseppe, quando aveva 9 anni, ha scoperto di avere la sclerosi multipla. “Ho paura che lei sia costretta a farmi da badante un giorno” ha sempre pensato, anche se non ha mai avuto il coraggio di dirlo.

Quando aveva 16 anni ha confessato a Sara di essere malato, ma lei gli ha subito risposto che non era un problema e da quel momento gli è sempre stata vicina. Giuseppe, però, ha paura che ad un certo punto la malattia possa andare più veloce di lui. L’uomo ha chiesto di avere al suo fianco Claudio Amendola, che lo ha aiutato a dire ciò che vorrebbe alla sua compagna Sara.

Tra tutti i ragazzi di cui potevi innamorarti hai scelto me, che ho un problema di quelli che nemmeno la medicina può curare. Stasera sono qui per dirti che il tuo amore mi rende più forte, mi fa essere più uomo, mi fa commuovere” sono le poche parole che Giuseppe è riuscito a dire, con la voce rotta per la commozione. “La vita mi ha tolto la salute, ma mi ha regalato il tuo amore. Vorrei portarti a ballare, venire in palestra con te anche se non mi piace ballare e andare in palestra ma mi piace vederti felice. Oggi vorrei dirti che anche io vorrei una famiglia con te, ho capito che se pure non potrò insegnare a nuotare a mio figlio potrò insegnargli tante altre cose. Il mio orgoglio fino ad ora era così grande che vedevo solo le cose che non potevo fare. Sto imparando a guardare le cose da un’altra angolazione” sono le bellissime parole contenute nella sua lettera.

A questo punto è toccato a Claudio Amendola, anche lui molto commosso. “Mi ha molto colpito questa storia, il tuo coraggio, la tua forza, il tuo amore. Giuseppe sta facendo una cosa di grande coraggio e generosità, sta provando a dirti che ce la vuole fare, lui ce la mette tutta. Questo sogno che state coltivando è un progetto molto importante e a proposito di questo vorrei farti un regalo, la camera da letto che vi dono come uno zio” ha dichiarato l’attore, che ha regalato anche alla ragazza tutta l’attrezzatura per la manicure, che è il lavoro che vorrebbe fare. “Ma volevo anche andare oltre per regalarvi… si può dire… dei soldi: perché alla fine i sogni sono belli ma c’è anche bisogno di poterli realizzare” ha aggiunto Claudio Amendola. “Hai il dovere verso te stesso di aspettare il momento in cui la medicina potrà aiutarti e combattere come un leone fino a quel momento, perché vicino a te hai una donna eccezionale” ha dichiarato l’attore a Giuseppe.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora