×

Mafalda Minnozzi: “Il nuovo album è qualcosa di fisico e spirituale”

"È come una danza vocale che coinvolge tutti i sensi": così Mafalda Minnozi presenta il nuovo album, "Sensorial – Portraits in Bossa & Jazz".

Mafalda Minnozzi nuovo album
Mafalda Minnozzi nuovo album

Cantante eclettica, variopinta, avanguardista ed energica: così Mafalda Minnozzi presenta il nuovo album, “Sensorial – Portraits in Bossa & Jazz”. Nel disco la cantante vanta la collaborazione con importanti artisti della scena jazzistica mondiale e a proposito del suo nuovo progetto dichiara: “Le canzoni scelte rispecchiano perfettamente il flusso di sensazioni che crea in me la musica brasiliana: qualcosa di fisico e spirituale che va oltre il canto.

È come una danza vocale che coinvolge realmente tutti i sensi. Forse, i cinque sensi conosciuti non sono sufficienti a esprimere l’energia. Sono certa che nei panorami, negli animali e nei frutti, nei colori e negli odori del Brasile, ci sia un’essenza comune che ritrovo in me e in queste immense canzoni. Affrontare senza preconcetti gli autori che le hanno composte, e farlo con l’aiuto di grandi musicisti, è stato un atto di autentica libertà.

Quando in studio ho chiuso gli occhi per cantare, ho rivisto l’intera storia della mia vita, tesa a incontrare e a integrare culture”.

Mafalda Minnozzi, il nuovo album

Influenzata dalla sua vena esotica e brasiliana, le interpretazioni di Mafalda Minnozzi sono sensibili e profonde. Del suo jazz ci si innamora e la sua tecnica è sopraffina. Mafalda Minnozzi nel nuovo album esalta la pregevole tecnica vocale e la sua spiccata personalità artistica, il suo carisma, la sua raffinatezza interpretativa.

Nel disco emerga l’anima “soulful” della cantante, anche grazie ai sopraffini arrangiamenti dal forte impatto emozionale, una caratterista che da sempre connota la sua fulgida carriera internazionale e multiculturale.

Il suo percorso artistico si snoda in svariati Paesi dell’America del Sud, oltre che in Italia e negli Stati Uniti. Questa nuova produzione discografica rappresenta un caloroso omaggio ad alcuni strepitosi compositori brasiliani meno noti in ambito jazzistico.

Un tributo a una vera e propria icona sacra come Antonio Carlos Jobim, il cui spirito artistico aleggia nell’intero album, dalla prima all’ultima traccia, influenza riconducibile al suo fortunato e fruttuoso sodalizio con João Gilberto.

Mafalda Minnozzi nuovo album

Per Mafalda Minnozzi il nuovo album è un regalo speciale, soprattutto in tempi incerti a causa dell’emergenza sanitaria ancora in atto in tutto il mondo.

Contents.media
Ultima ora