×

Lorenza presenta “Etilene”: “Racconto Milano con occhi della provincia”

"Appena arrivata a Milano ero spaesata e molto emozionata: è qui che voglio esaudire i miei desideri", confida nell'intervista esclusiva.

Lorenza Etilene
Lorenza Etilene

Vent’anni e l’approdo in una grande città. Dal piccolo comune di Camporgiano, in provincia di Lucca, la giovane cantante è arrivata a Milano, l’affascinante metropoli lombarda, punto di approdo da ogni parte d’Italia e del mondo. Lorenza è figlia unica, diplomata al liceo linguistico, con la passione per la musica e il canto, a cui si avvicina da piccola.

Uno dei suoi primi regali fu un microfono con le luci che illuminavano tutta la stanza e da quel momento ha dato libero sfogo alla sua creatività. Cresciuta a pane e “film musicali americani”, ama ballare e cantare. Ha studiato per dieci anni Hip Hop e da 12 anni studia canto e suona il pianoforte. Attualmente frequenta il secondo anno al M.A.S., il centro di formazione per lo spettacolo più grande d’Europa.

Ha avuto diverse esperienze musicali sia a livello nazionale sia internazionale. Tra le più speciali c’è l’esibizione al Teatro Ariston durante la finale internazionale del Sanremo Junior. Il suo stile musicale è un misto tra Soul, Pop e R&B. Così nell’intervista esclusiva Lorenza ha presentato il suo nuovo singolo, “Etilene”.

Nel brano Lorenza, che alla sua bellezza unisce simpatia, gentilezza e una solarità che ti conquista, racconta Milano scoperta con i suoi occhi giovani e meravigliati.

Così conosce la metropoli, imparando a viverci. Tutto è più frenetico, più importante, più imponente. Milano, a primo acchito, lascia sconvolti. Troppo grande rispetto all’umana piccolezza di chi arriva dalla provincia. Una grande città, in grado però di accogliere senza pregiudizi né differenze, cancellando presto ogni sensazione di inadeguatezza. “Sola in questo mondo che non mi appartiene, uno spazio vuoto pieno di catene e mi fa male e mi fa bene e brucia come l’etilene. Questo brano ritrae perfettamente lo stato d’animo che avevo quando mi sono ritrovata in una città piena di possibilità e stimoli. Ma, allo stesso tempo, pressante, stressante e talmente imponente da fare paura. Avevo la voglia di dimostrare al mondo chi ero ma anche il timore di dover affrontare tutto questo in solitudine. Poi ho capito che l’unica cosa da fare era fare qualcosa. E improvvisamente mi sono sentita parte di una bellissima realtà. A Milano puoi essere “attore” o “spettatore”, sta a te decidere quale ruolo ricoprire”. Così Lorenza ha descritto il suo nuovo singolo, “Etilene”.

Lorenza racconta “Etilene”

Mi sono trasferita a Milano da un piccolo paesino per realizzare il mio sogno. Etilene parla di Milano, della metropoli italiana per antonomasia”, in grado di rialzarsi anche dalla crisi devastante che l’ha colpita negli ultimi mesi e piena di talenti al lavoro per contrastare la pandemia. “Lì è tutto più frenetico e imponente. Ognuno vive la sua vita indipendentemente da ciò che accade intorno. Milano riesce ad accoglierti subito e toglierti di dosso una sensazione di spavento e disagio che prova chi, come me, arriva da una piccola città. Milano è luminosa, ma apparentemente opprimente e stressante. Eppure, dà anche l’idea di sogni e opportunità. Appena arrivata provavo un sentimento a metà tra bruciare – perché spaventata trovandomi ad affrontare da sola la mia vita – e dall’altra metà l’emozione di mettermi in gioco per raggiungere i miei obiettivi”. Così Lorenza ha presentato il suo progetto e i sentimenti che stanno alla base della sua nuova canzone, “Etilene”.

Appena arrivata a Milano, nell’affascinante e frenetica metropoli meneghina, dove si è sempre di corsa ma ci si può anche perdere tra le bellezze delle sue vie, che sentimenti ha provato Lorenza?Ero spaesata, ma anche molto emozionata, perché finalmente sono riuscita ad arrivare nella città dei miei sogni, dove studio e continuo la mia formazione. È stato un mix di emozioni“. Quindi ha aggiunto: Torno volentieri a casa, ma ho creato la mia vita anche a Milano. Sono molto frenetica e solare: mi sono ambientata bene a Milano”.

Lorenza Etilene

I sogni e i progetti futuri

Lorenza si è detta entusiasta per il suo nuovo singolo, “Etilene”, ma ha parlato anche della sua passione per la musica – che ora sta approfondendo al centro di formazione per lo spettacolo più grande d’Europa – e ha svelato i nuovi progetti.

Lorenza Etilene

La musica è dentro di me da sempre. Ho iniziato da piccola, quando le mie maestre della scuola materna mi hanno chiesto di essere protagonista di una recita. Dalla prima volta che ho messo piede sul palco ho capito che sarebbe stata quella la mia strada. Ho percepito il desiderio di stare sul palcoscenico, quello stesso desiderio che provo adesso. A 8 anni ho iniziato a studiare canto e adesso frequento il M.A.S., dove al canto ho affiancato lo studio degli strumenti”, ha svelato.

Sui prossimi progetti ha aggiunto:In cantiere c’è un mio album. In attesa della sua pubblicazione, spero di poter uscire con i singoli”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora