×

Sanremo 2021, lo sfogo di Roby Facchinetti: Amadeus fa le sue scuse

Roby Facchinetti si è sfogato per il mancato omaggio a Stefano D'Orazio al Festival di Sanremo 2021.

Facchinetti sfogo Amadeus
Facchinetti sfogo Amadeus

All’indomani della finale del Festival di Sanremo 2021 (che ha visto trionfare i Maneskin) Roby Facchinetti ha affidato ai social uno suo sfogo per il mancato omaggio al compianto Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh scomparso lo scorso 6 novembre.

Sulla questione è intervenuto Amadeus scusandosi pubblicamente.

Roby Facchinetti: lo sfogo

Durante la serata finale al Festival di Sanremo 2021 avrebbe dovuto svolgersi un omaggio a Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh scomparso il 6 novembre 2020 dopo essere stato contagiato dal Coronavirus. Roby Facchinetti, suo storico collega, ha dichiarato di esser stato sveglio fino a tardi in attesa che l’omaggio al suo storico amico iniziasse e ha manifestato la sua delusione per quanto accaduto: “Il ricordo di Stefano era nella scaletta ufficiale, sia pure a ora tarda, ed in tale veste è stato confermato anche alla stampa.

Tanto che quotidiani come L’Eco di Bergamo oggi riportano sia avvenuto, avendo dovuto chiudere le pagine ben prima che il Festival arrivasse a quel punto della scaletta. Invece, parole come quelle che ho scritto sopra, o altre comunque con lo stesso senso, né io, né i miei amici per sempre, né Tiziana, né voi le abbiamo sentite.
E credo che allora non ci siano altre parole da spendere: sul Festival, i suoi autori, chi lo ha condotto.

C’è solo amarezza”, ha dichiarato il musicista.

La questione ha sollevato una bufera sui social e Amadeus, direttore artistico della 71esima edizione di Sanremo, ha deciso di scusarsi pubblicamente per il mancato omaggio a Stefano D’Orazio. “Mi scuso personalmente per non avere fatto, nella frenesia di tutta la produzione, l’omaggio a Stefano D’Orazio dei Pooh che pure io e Fiorello avevamo previsto e studiato in modo particolare”, ha fatto sapere.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora