×

Sanremo, la moglie di D’Orazio: “Meglio che essere l’ultima ruota”

Tiziana Giardoni, moglie di Stefano D'Orazio, ha commentato quanto accaduto a Sanremo per il mancato omaggio a suo marito.

Sanremo moglie Stefano Dorazio
Sanremo moglie Stefano Dorazio

Tiziana Giardoni, moglie del compianto batterista Stefano D’Orazio, ha commentato il “mancato omaggio” nei confronti del marito e che era previsto per la tarda notte di sabato 6 marzo.

Stefano D’Orazio: la moglie e Sanremo

L’omaggio per Stefano D’Orazio al Festival di Sanremo 2021 era fissato per le due di notte e poi, a causa di esigenze di scaletta, è stato cancellato all’ultimo minuto.

Nei giorni successivi i membri dei Pooh (Riccardo Fogli, Roby Facchinetti, Dody Battaglia e Red Canzian) avevano manifestato il loro disappunto per il mancato omaggio al loro collega scomparso da parte di Amadeus e Fiorello (che nel frattempo si sono scusati). Tiziana Giardoni, moglie del compianto batterista, ha invece affermato che, pur avendo aspettato le 2 di notte per vedere l’omaggio, ha preferito che esso non sia stato eseguito.

“Era tutto strano dall’inizio: avevo ricevuto la scaletta e il fatto che il ricordo di Stefano fosse previsto alle 2 di notte mi sembrava una mancanza di rispetto. Forse è stato meglio niente, che essere l’ultima ruota del carro…”, ha fatto sapere in merito alla vicenda Tiziana Giardoni, aggiungendo anche che non avrebbe nulla contro Fiorello e Amadeus per quanto accaduto.

Roby Facchinetti aveva affidato a uno sfogo via social il suo rammarico per il mancato omaggio a D’Orazio, e nel suo post aveva scritto: “C’è solo amarezza.

E poco importa si sia trattato di sbadataggine, ignoranza, trascuratezza o maleducazione. Davvero, poco importano le cause.”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Roby Facchinetti (@robyfacchinetti)


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora