×

Il Cineland di Ostia è il drive-in più grande d’Europa

Condividi su Facebook

Il proprietario di un cinema multisala ha creato uno spazio all'aperto dove il 4 luglio verrà proiettato in anteprima l'ultimo film di Verdone.

Ad Ostia apre il drive-in più grande del mondo.

Il proprietario del Cineland di Ostia non si è arreso alla pandemia e ha trasformato il suo multisala nel drive-in più capiente d’Europa, seguendo l’esempio dell’America e dell’Inghilterra.

450 posti auto e 200 sedie sdraio saranno disponibili dal 4 luglio al 15 settembre per godere di una ricca programmazione di film: dai successi del 2020 (Ficarra e Piccone, Checco Zalone, Joker e i live action Disney), ai film inediti rinviati per il Covid, fino alle produzioni italiane di Ritorno al crimine 2 e soprattutto Si vive una volta sola, il nuovissimo film di Carlo Verdone.

Il Cineland di Ostia

Con un’area di oltre 60 mila metri quadri, ricavati da un vecchio stabilimento, e un maxi schermo di oltre 30 metri, il drive-in ospiterà non solo le centinaia di auto, ma disporrà anche di sedie sdraio, per venire incontro agli spettatori a piedi, in bicicletta o in moto.

“Sicurezza e distanziamento garantito con la magia del cinema. Perché la televisione e i computer sono molto comodi, ma un film sul grande schermo è un’altra cosa”, commenta il proprietario di Cineland, spiegando come si ascolterà l’audio dei film proiettati attraverso le radio delle automobili o la connessione internet da cellulare.

Un’iniziativa coraggiosa che non ha lasciato indifferente Francesco Rutelli, presidente dell’Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali).

L’ex sindaco di Roma ha lodato immediatamente l’iniziativa. “Non poteva essere cinema migliore da cui iniziare. In quella vecchia fabbrica il grande Fellini girò La Voce della Luna…questo è un nuovo segno di riscatto e vitalità per Ostia, che troppo spesso viene ingiustamente denigrata e accostata solo a vicende negative”.

Il nuovo film di Verdone

Il film Si vive una volta sola di Carlo Verdone approderà in sala per la prima volta dopo la il rinvio del febbraio scorso a causa dell’emergenza sanitaria. Il film è la quintessenza della filosofia del comico romano e parla di un gruppo di quattro medici che, dopo aver scoperto come uno di loro stia morendo per una grave malattia, decidono di fare una vacanza per trovare il momento giusto per confidare la notizia allo sventurato.

Fra equivoci e segreti, il trailer rilasciato nel gennaio scorso sottolinea la voglia di Carlo Verdone di raccontarci il valore dell’amicizia proprio nei momenti più difficili della vita. Nel cast reciterà lo stesso comico romano, insieme ai colleghi e amici Max Tortora, Rocco Papaleo e Anna Foglietta, con la partecipazione straordinaria del cantante e modello Sergio Muniz.

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ascanio Bonelli

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.