×

Overlord: recensione del film nazi-horror su Netflix

Su Netflix arriva Overlord, il film di guerra prodotto da J.J. Abrams con i nazisti zombie al servizio di Hitler

overlordrecensionefilm 768x384

Dal 6 luglio è disponibile su Netflix Overlord, film action del 2018 ambientato in Francia durante lo sbarco in Normandia, dove alcuni soldati americani incontreranno una minaccia peggiore dei nazisti.

Trama

recensione  overlord netflix

Dopo essere precipitati con l’aereo e aver visto morire i propri compagni, un manipolo di soldati americani guidati dal caporale Ford si ritrovano sulle spiagge della Normandia con una sola missione: distruggere la torre tedesca che disturba il segnale radio di un piccolo villaggio francese che gli eroi americani devono liberare.

Ad aspettarli non ci saranno semplici soldati nazisti, ma super soldati in grado di tornare dal mondo dei morti attraverso un misterioso fluido…riuscirà il manipolo guidato dal caporale Ford a sventare la minaccia?

Recensione di Overlord

overlord recensione film

Dato l’incipit del film, quello che si chiedeva a Overlord erano due ore di puro divertimento dove gli americani uccidono i soldati nazisti tornati dall’aldilà, nello stile più classico degli horror degli ultimi anni.

Invece il regista Julius Avery dirige una pellicola dove si sacrifica l’azione e il divertimento, per mettere in scena un film drammatico che si prende fin troppo sul serio.

Oltre a questo, durante il film i nazisti zombie compaiono pochissime volte e senza mai incutere paura nello spettatore. Con queste premesse è facile capire perché Overlord sia stato un flop da 38 milioni di dollari.

Il film è stato prodotto e supervisionato dal regista e sceneggiatore J.J Abrams, noto per la serie televisiva Lost, ma in questo film Abrams è sembrato privo di idee e capace di annoiare anche lo spettatore meno esigente.

Dead Snow: un divertimento assicurato

recensione overlord netflix

Negli ultimi anni i temi del nazismo e degli zombie sono diventati due punti fermi della narrazione di serie tv, film e videogiochi, da cui spesso vengono tratte diverse trasposizioni. Come per esempio le saghe videoludiche di Call of duty e Dead snow, dove, in modo simile a Overlord, un gruppo di soldati nazisti risorge per recuperare il tesoro sepolto nelle innevate valli norvegesi durate la seconda guerra mondiale.

Quello che più fa amare i film di Dead snow è il taglio della narrazione che non si prende mai sul serio. I soldati americani e quelli nazisti sono una parodia, consapevole e ben riuscita, di tutti gli stereotipi dei film dell’orrore. Questo fa si che la pellicola risulti divertente grazie al ribaltamento in chiave comica dei vari cliché, con un uso surreale quanto realistico della violenza.

Se quindi volete vedere una pellicola che riesca a sorprendervi su un tema così particolare, scegliete Dead snow. Se invece cercate qualcosa che vi faccia addormentare sul divano, Overlord è la scelta giusta.

Appassionato di cinema sin da quando la sorella gli fece scoprire il folle e straordinario mondo di Quentin Tarantino. Di lì in poi la passione cresce sempre di più sino a fargli frequentare e concludere con successo la laurea triennale in DAMS nell'ateneo di Bologna. Appassionato di cinema e divoratore di serie TV di qualsiasi genere e nazionalità, con una predilezione nei confronti del Western, soprattutto italiano, e dell'horror. Ha anche un canale youtube nominato Underground Cult Production dove pubblica recensioni e live con registi dell'ambiente artistico underground italiano.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessio Balbi

Appassionato di cinema sin da quando la sorella gli fece scoprire il folle e straordinario mondo di Quentin Tarantino. Di lì in poi la passione cresce sempre di più sino a fargli frequentare e concludere con successo la laurea triennale in DAMS nell'ateneo di Bologna. Appassionato di cinema e divoratore di serie TV di qualsiasi genere e nazionalità, con una predilezione nei confronti del Western, soprattutto italiano, e dell'horror. Ha anche un canale youtube nominato Underground Cult Production dove pubblica recensioni e live con registi dell'ambiente artistico underground italiano.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora