×

Filming Italy Sardegna Festival 2020, gli ospiti e il programma

Condividi su Facebook

Il 22 luglio si terrà a Cagliari il Filming Italy Sardegna Festival con Ilaria Pastorelli e un fitto programma di film e serie tv

Il Filming Italy Sardegna Festival è la prima Kermesse cinematografica post Covid che si terrà dal 22 al 26 luglio a Forte Village di Cagliari. La manifestazione, giunta alla sua terza edizione, è organizzata da Tiziana Rocca, direttore generale del Festival, ed è uno dei rari eventi che per la prima volta legano cinema e serie tv con proiezioni, incontri e presentazioni.

Madrina del Festival sarà Ilaria Pastorelli (vincitrice di un David di Donatello come migliore attrice protagonista nel film d’esordio Lo chiamavano Jeeg Robot). Matt Dillon, invece, ricoprirà il ruolo di presidente onorario, mentre Claudia Gerini presiederà la giuria della sezione cortometraggi.

Tra gli ospiti internazionali ci sarà Isabelle Huppert, una delle attrici più acclamate del cinema francese, che sarà premiata con il Filming Italy Woman Power Award.

I film in programma

Il festival dedicherà una serata speciale al regista italiano Gabriele Muccino, con la proiezione del suo ultimo Gli anni più belli, proiettato in sala il 13 febbraio 2020 ma poi sospeso per il Covid 19. Il film è un ritratto di un’Italia che cambia attraverso le vicende di quattro amici (Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e Claudia Santamaria) nel corso di 40 anni, dall’adolescenza all’età adulta.

Tra le altre proiezioni: Il film Tornare a vincere di Gavin O’ Connor con Ben Affleck nei panni di un’ ex stella del basket che, dopo aver rinunciato a un futuro brillante a causa di scelte sbagliate, cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita accettando di allenare una piccola squadra di ragazzi in una scuola della sua città.

E ancora Primal, un thriller di Nick Powell. Nicholas Cage è un cacciatore che deve trasportare un gruppo di bestie feroci, tra cui un raro giaguaro bianco, dall’Amazzonia su una nave dove è presente anche un assassino in manette.

L’uomo riesce a liberarsi dalle guardie e a liberare gli animali, mettendo a repentaglio la vita dei passeggeri.

Synchronic di Justin Benson e Aaron Scott Moorhead, un film horror fantascientifico incentrato sulle vite di due paramedici di New Orleans che cercano di arrestare il diffondersi di una nuova droga (Synchronic appunto) che sta mietendo vittime in città.

Infine Blackbird, di Roger Mitichell (con protagoniste Susan Sarandon e Kate Winslet), chiuderà la manifestazione il 26 luglio.

E’ un film drammatico del 2019, remake della pellicola danese sull’eutanasia intitolata Silent Heart.

Il regista sudafricano, autore di molte opere esilaranti (Notting Hill, Il buongiorno del mattino) in Blackbird mette da parte il romanticismo e la comicità per raccontare la storia di Lily, una donna malata di SLA che decide di porre fine alla sua vita volontariamente, dopo aver passato un ultimo week-end con la famiglia.

Le serie tv che saranno proiettate

Non mancheranno le serie TV, in primo luogo Il complotto contro l’America ( The Plot Against America) targato HBO, adattamento del romanzo omonimo del premio Pulitzer Philip Roth, che riscrive la storia degli Stati Uniti a partire dal 1940. Tra i protagonisti John Turturro e Winona Ryder.

Ci saranno anche la serie tv Yellowstone, che segue le vicende della famiglia Dutton, proprietaria di un ranch nel Montana. A concludere, Le Bureau – Sotto copertura, che vede il funzionario dell’intelligence francese Guillaume Debailly faticare ad ambientarsi a Parigi dopo sei anni trascorsi a Damasco sotto copertura.

Sono esperto di Cinema. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ascanio Bonelli

Sono esperto di Cinema. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.