×

Vampires vs. the Bronx: trailer e trama del nuovo film Netflix

Condividi su Facebook

In streaming il nuovo horror distribuito da Netflix, Vampires vs. The bronx diretto da Osmany Rodriguez. Ecco il trailer e la recensione

In streaming su Netflix la nuova commedia horror Vampires vs. The Bronx diretta da Osmany Rodriguez e ambientata nelle strade di New York.

La trama di Vampires vs. the Bronx

La pellicola è ambientata nei giorni nostri in un quartiere del Bronx, famosa zona di New York in prevalenza abitata da ispanici e afroamericani, che sta andando in contro ad una riqualificazione urbana con la vendita di case a ricchi borghesi bianchi.

Tra questi anche alcuni pericolosissimi vampiri che vorranno succhiare tutto il loro sangue per distruggere la loro comunità, i nostri giovani protagonisti dovranno combattere la minaccia a suon di crocifissi, mazzi d’aglio e appuntiti paletti di frassino.

Il cast del film

La pellicola è diretta da Osmany Rodriguez famoso in patria per la sua collaborazione con il Staurday Night Live per cui ha scritto alcuni sketch comici.

Nel cast spicca la presenza di Zoe Saldana, attrice che abbiamo potuto apprezzare in svariati blockbuster fantascientifici come Avatar (James Cameron, 2009) in cui ha il ruolo della protagonista femminile nativa Neytiri, poi nella serie di film Marvel Guardiani della Galassia in cui interpreta la bella e letale Gamora e nei panni di Nyota Uhura nella saga reboot di Star Trek diretta da J.

J. Abrams.

Nel ruolo di Vivian, c’è l’attrice canadese Sarah Gadon, famosa per aver recitata in molte serie televisive e per il suo sodalizio con David Cronenberg che la sceglie per quattro film tra cui Cosmopolis (2012) in cui recita accanto al divo Robert Pattinson.

Completa il cast l’attore e caratterista Shea Whigham, noto per il ruolo del soldato Wilson nel film di guerra Tigerland (Joel Schumacher, 2000) dove recita accanto all’amico e attore Colin Farrell con cui collaborerà di nuovo nel film Pride and Glory – il prezzo dell’onore (Gavin O’Connor, 2008).

La recensione di Vampires vs. the Bronx

Vampires vs. the Bronx fin dal suo annuncio sembrava essere il classico film dove degli sceneggiatori privi di buone idee prendono due cose apparentemente distanti e le mettono insieme per generare ilarità, oltre che voler sembrare qualcosa di originale.

Avrete capito che non avevo nessun buon presentimento per questo nuovo prodotto distribuito da Netflix, ma per fortuna mi sono sbagliato in larga parte.

Vampires vs. the Bronx certamente non farà urlare al miracolo, anzi molti punti risultano noiosi e scontati, ma possiamo dire di trovarci davanti a un ottimo prodotto per ragazzi.

Tuttavia alcune battute sui luoghi comuni che la tradizione popolare e le leggende ci hanno riportato sui vampiri, strapperanno qualche risata allo spettatore anche più adulto che, soprattutto se fan dell’horror, dovrà rinunciare al sangue che viene mostrato col contagocce.

Un film perfetto per chi ha dei figli da introdurre nel mondo dei film di paura grazie alla sua aria scanzonata e divertente che potrebbe ricordare un racconto di Piccoli Brividi.

Un film che piacerà ai più piccoli ma che lascerà indifferenti i più adulti che lo dimenticheranno in fretta, come il sottoscritto.

Appassionato di cinema sin da quando la sorella gli fece scoprire il folle e straordinario mondo di Quentin Tarantino. Di lì in poi la passione cresce sempre di più sino a fargli frequentare e concludere con successo la laurea triennale in DAMS nell'ateneo di Bologna. Appassionato di cinema e divoratore di serie TV di qualsiasi genere e nazionalità, con una predilezione nei confronti del Western, soprattutto italiano, e dell'horror.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessio Balbi

Appassionato di cinema sin da quando la sorella gli fece scoprire il folle e straordinario mondo di Quentin Tarantino. Di lì in poi la passione cresce sempre di più sino a fargli frequentare e concludere con successo la laurea triennale in DAMS nell'ateneo di Bologna. Appassionato di cinema e divoratore di serie TV di qualsiasi genere e nazionalità, con una predilezione nei confronti del Western, soprattutto italiano, e dell'horror.

Leggi anche

Contents.media