×

Cattivissimo me 3 è su Netflix con doppiatori Max Giusti e Arisa

Condividi su Facebook

Su Netflix c'è Cattivissimo me 3, film d'animazione del 2017 con i doppiatori Max Giusti, Paolo Ruffini e Arisa

Cattivissimo me 3 è il terzo capitolo della fortuna saga di Cattivissimo me (titolo originale Despicable me), film per ragazzi con un alto tasso di comicità.

Uscito nel 2017 e diretto dal trio di animatori Pierre Coffin, Kyle Balda e Eric Guillon (Monster & co, A bug’s life, Mars Attacks!), il film ha incassato bene sia in Italia che nel mondo ottenendo 1 candidatura ai Critics choiche awards di quell’anno.

La storia parla di un gruppo di agenti segreti guidati da Gru, ex criminale redento, nel fermare il ladro di diamanti Balthazar Bratt.

Il cast di Cattivissimo 3

Come film animato si dà molta importanza ai doppiatori. In quello originale citiamo solamente il comico Steve Carell per il doppio ruolo di Dru e Gru.

Per quanto riguarda il doppiaggio italiano ci sono nomi molto più conosciuti.

Il presentatore e attore Max Giusti per Dru e Gru, nel ruolo della moglie di Dru, Lucy Wilde, abbiamo la cantante Arisa, mentre la voce del criminale Balthazar Bratt è il “poliedrico” attore, comico e regista Paolo Ruffini.

Rossa Caputo (Saoirse Ronan in Lady bird e Maria, regina di Scozia) è Margo, Luigi Ferraro (Mark Ruffalo in Zodiac) presta le corde vocali per Clive.

La trama del film

Da ragazzo, Balthazar Bratt ha ottenuto fama mondiale come attore di Hollywood per essere poi dimenticato con la stessa velocità con cui ha ottenuto notorietà.

Così da adulto decide di vendicarsi diventando un criminale in cerca di un prezioso ed enorme diamante, in modo da finire su tutti i giornali.

Bratt però viene fermato nel tentativo da un bizzarro gruppo di agenti segreti (Gru, sua moglie Lucy e i gialli minion), che recuperano il diamante lasciando però fuggire il criminale.

Per queste ragioni vengono licenziati, permettendo a Bratt di riprovare, e questa volta riuscire, nel furto.

Solo grazie alla conoscenza del fratello Dru, l’agente segreto Gru riuscirà a infiltrarsi nella base di Balthazar Bratt per arrestare il “pericoloso” criminale.

La recensione di Cattivissimo me 3

Il film si presenta molto bene dal punto di vista delle animazioni, che sono al passo con la tecnologia CGI e con uno standard visivo inappuntabile.

Il problema rimane il target del pubblico di riferimento: la comicità, così come lo sviluppo della storia, può essere apprezzato solo da bambini non oltre i 10 anni, o in alternativa adulti con la mente di bambini molto piccoli.

Esclusivamente così posso giustificare momenti e gag davvero imbarazzanti e una trama che sembra la brutta copia dei classici cartoni animati di trent’anni fa.

In conclusione, se siete genitori con bambini allora Cattivissimo 3 potrebbe fare al caso vostro.

Appassionato di cinema sin da quando la sorella gli fece scoprire il folle e straordinario mondo di Quentin Tarantino. Di lì in poi la passione cresce sempre di più sino a fargli frequentare e concludere con successo la laurea triennale in DAMS nell'ateneo di Bologna. Appassionato di cinema e divoratore di serie TV di qualsiasi genere e nazionalità, con una predilezione nei confronti del Western, soprattutto italiano, e dell'horror.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessio Balbi

Appassionato di cinema sin da quando la sorella gli fece scoprire il folle e straordinario mondo di Quentin Tarantino. Di lì in poi la passione cresce sempre di più sino a fargli frequentare e concludere con successo la laurea triennale in DAMS nell'ateneo di Bologna. Appassionato di cinema e divoratore di serie TV di qualsiasi genere e nazionalità, con una predilezione nei confronti del Western, soprattutto italiano, e dell'horror.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.