×

Luca Marinelli: l’attore di The Old Guard e Diabolik

La filmografia completa di Luca Marinelli: dagli esordi con Alba Rohrwacher alla vittoria della Coppa Volpi con Martin Eden

lucamarinellifilmografia 768x579

Luca Marinelli è uno dei più apprezzati e talentuosi attori del panorama italiano, capace di stupire per le sue performance non solo in Italia ma anche all’estero dove ultimamente ha accettato alcuni progetti che lo hanno fatto esordire nel cinema hollywoodiano.

Gli studi come attore e i primi film

luca marinelli filmografia

Figlio del doppiatore Eugenio Marinelli, comincia a interessarsi sin da giovanissimo al mondo del cinema partecipando ad un corso di sceneggiatura e recitazione.

Nel 2006 entra nell’Accademia nazionale d’arte drammatica in cui si diplomerà nel 2009.

L’anno dopo verrà chiamato da Saverio Costanzo a interpretare il personaggio di Mattia nel film La solitudine dei numeri primi, tratto dall’omonimo romanzo di successo di Paolo Giordano, accanto all’attrice Alba Rohrwacher.

La pellicola ottiene un ottimo successo che lo fa notare immediatamente dall’ambiente cinematografico nostrano.

Nel 2013 ottiene il ruolo di protagonista nel film Tutti i santi giorni (Paolo Virzì, 2012), che lo porterà alla nomination come miglior attore protagonista al David di Donatello, al Globo d’oro e ai Nastri d’Argento, con la definitiva affermazione nel panorama italiano.

Martin Eden e la vittoria della coppa Volpi

luca marinelli filmografia

Claudio Caligari lo sceglie come coprotagonista assieme a Alessandro Borghi per il suo ultimo film Non essere Cattivo (2015). La sua interpretazione non passa inosservata e durante 72esima edizione del festival di Venezia viene insignito del premio Pasinetti come miglior attore.

Lo stesso anno farà la parte del villain nel film supereroistico Lo chiamavano Jegg Robot (Gabriele Mainetti, 2015) con cui vince il David di Donatello come miglior attore non protagonista.

Nello stesso anno interpreta il cantautore Fabrizio De Andrè nella miniserie televisiva Fabrizio De Andrè – Principe Libero, riscuotendo anche lì un buon successo di critica e pubblico.

Lo stesso anno farà i suoi primi passi all’interno di grosse produzioni estere recitando nella serie tv Trust, creata per la rete via cavo Fx e trasmesso in Italia da Sky Atlantic.

Nella serie diretta da Danny Boyle, Luca Marinelli interpreta un efferato killer della ‘ndrangheta coinvolto nel rapimento del figlio di un magnate del petrolio.

La definitiva affermazione a livello nazionale ed internazionale avviene nel 2019 con la vittoria della prestigiosa Coppa Volpi per il miglior attore protagonista alla Mostra del Cinema di Venezia, grazie all’interpretazione di Martin Eden nell’omonimo film di Pietro Marcello ispirato al libro dello scrittore statunitense Jack London.

Le ultime pellicole con Luca Marinelli

luca marinelli filmografia

Marinelli sbarca definitivamente a Hollywood nel 2020 quando viene scelto dalla produzione Netflix per il suo nuovo prodotto originale The Old Guard (Gina Prince-Bythewood), film d’azione tratto dall’omonimo fumetto che lo vedrà recitare accanto alla bellissima e talentuosa Charlize Theron.

Per rivedere Luca Marinelli sullo schermo del cinema dobbiamo aspettare poco.

Il 31 dicembre 2020 arriva in tuta nera attillata nei panni dell’affascinante ladro Diabolik, nel nuovo omonimo film dei Manetti Bros, recitando accanto a Valerio Mastroandrea e Miriam Leone.

Contents.media
Ultima ora