×

“Grease” omofobo e sessista: ecco cosa ne pensano in Gran Bretagna

Condividi su Facebook

A natale diversi spettatori hanno accusato il musical cult con Travolta di essere sessista e omofobo

Grease ha segnato gli anni 80′. John Travolta e Olivia Newton-John hanno fatto la storia del Cinema con uno dei musical più amati dai fan, che lo rivedono ancora oggi dopo 50 anni la sua uscita.

Ma in questo anno turbolento e molto sensibile a problemi come il colore della pelle o il gusto sessuale, anche Grease, come recentemente Via col Vento, è stato tacciato di omofobia e sessismo.

La polemica è arrivata durante il periodo natalizio dove centinaia di spettatori, dopo averlo visto in onda sulla BBC, l’hanno accusato ferocemente di misoginia e di sessismo. Infatti il film racconta di un gruppo di studenti americani degli anni ’50 che fra canzoni e balli si innamorano, come succede ai protagonisti: l’ingenua Sandy (Olivia Newton-John) e il damerino Danny (John Travolta).

La condanna sui social

Una delle scene più discusse è sicuramente quella in cui uno dei ragazzi, Putzie, si sdraia per sbirciare sotto le gonne di due studentesse, e ancora che Sandy venga bullizzata per la sua verginità, al contrario di Rizzo (Stockard Channing) che viene ammirata per la ragione opposta.

Gli spettatori britannici hanno anche fatto notare come nel film ci sia un chiaro attacco omofobo: l’annunciatore radiofonico Vince per il ballo studentesco chiede agli studenti di non presentarsi in coppie dello stesso sesso.

E non solo: Grease è stato addirittura etichettato come “rapey”, ovvero portato a incitare allo stupro, per colpa di un verso del brano più celebre del musical, Summer Nights, in cui Danny spiega ai suoi amici come ha sedotto Sandy e in risposta il coro di ragazzi domanda “Tell me more, tell me more, did she put up a fight?”, in pratica se lei si sia ribellata o abbia protestato, sottointendendo delle dinamiche misogine.

I media britannici hanno risposto alle critiche degli spettatori lanciando la grande provocazione: bandire Grease per sempre dal piccolo e grande schermo?

Nonostante tutto, la risposta è stata assolutamente no perché, a grandi linee, rimane un classico degli anni 80′ inserito nel suo contesto storico. La posizione di molti si rivede in un tweet in particolare: «Non sono offeso da Grease, non voglio che venga ‘cancellato’, ma guardandolo ora vedo scene problematiche che mi fanno rabbrividire quando lo guardo».

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ascanio Bonelli

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.

Leggi anche

Contents.media