×

Hugh Grant si sente “vecchio” per le commedie romantiche

Condividi su Facebook

L'attore risponde a chi lo vorrebbe ancora protagonista di commedie romantiche

Hugh Grant torna a far parlare di sé con The Undoing, la serie tv disponibile su Sky, in coppia con Nicole Kidman. Ma tutti lo conosciamo per i suoi film degli anni 90′ nelle commedie romantiche come Notting Hill e Il diario di Bridget Jones, oltre che Quattro matrimoni e un funerale e Love Actually.

Ma un attore non può interpretare lo stesso ruolo per tutta la vita…

Le parole della star

L’attore nato a Londra ha compiuto 60 anni lo scorso settembre, e, nonostante più di 20 anni passati, molti i fan storici vorrebbero rivederlo sul piccolo e grande schermo nel ruolo dell’innamorato.

Però in un’intervista sulla rivista Deadline Hugh Grant ha detto senza mezzi termini che non si considera più adatto:

«Non c’è davvero il pericolo che io faccia una nuova commedia romantica, perché ora sono troppo vecchio e brutto. Non succederà», aggiungendo di sentirsi stanco di essere intrappolato nel ruolo dell’innamorato alla Notting Hill, anche perché ha ricevuto nuove offerte lavorative decisamente interessanti.

Negli ultimi anni l’attore inglese ha cercato di diversificare i suoi ruoli: dal Phoenix Buchanan nel Paddington 2 al Fletcher di The Gentlemen, film del 2020 di Guy Ritchie, per chiudere al già citato The Undoing, nel ruolo ambiguo di un possibile colpevole di omicidio.

E forse ormai si è liberato da quello che considera un peso…

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ascanio Bonelli

Sono esperto di Cinema e curo la sezione "cinema" di Notizie.it. Mi sono laureato al Dams di Bologna e tratto di film quasi ogni giorno tra il mio canale youtube "Il signor Arkadin" e il mio blog personale "Le follie di Spyke". Ho avuto qualche esperienza di set indipendente, soprattutto in veste di soggettista e sceneggiatore.

Leggi anche

Contents.media