×

Whiplash: trailer e recensione

Recensione di Whiplash, film di successo disponibile in streaming su Netflix, diretto da Damien Chazelle, con J. K. Simmons

whiplash 3 768x512

Whiplash è disponibile in streaming su Netflix!

L’acclamato film scritto e diretto da Damien Chazelle (La la land) è nasce dallo sviluppo di un cortometraggio dello stesso regista di First Man. Il budget con cui è stato realizzato si aggirava intorno ai 3 milioni di dollari, l’incasso è arrivato vicino ai 50 milioni.

Candidato a 5 premi Oscar, Whiplash ha vinto la statuetta per il miglior montaggio, sonoro e attore non protagonista.

Il cast di Whiplash

Nel ruolo del protagonista, Andrew Neiman, troviamo l’attore Miles Teller (Bleed – Più forte del destino).

J. K. Simmons (Palm Springs – Vivi come se non ci fosse un domani) è l’iracondo maestro Terence Fletcher. Il resto del cast è formato da: Melissa Benoist, Austin Stowell, Paul Reiser, Nate Lang, Chris Mulkey e Jayson Blair.

whiplash 2

La trama del film

Andrew Neiman è un giovane ragazzo di New York che sogna di diventare uno dei migliori batteristi jazz. All’interno del prestigioso conservatorio Shaffer, dove studia, deve cercare di entrare nella principale orchestra dell’istituto diretta dall’inflessibile e spietato Terence Fletcher.

Andrew, continuando a esercitarsi incessantemente, riesce a entrarci come riserva. La permanenza è dura, Fletcher è il mastro più esigente e autoritario che si possa incontrare nel proprio percorso.

È solo l’inizio di uno scontro micidiale, senza esclusione di colpi.

whiplash

La recensione di Whiplash

Ritmo travolgente, montaggio e sonoro semplicemente pazzeschi e giustamente premiati dall’Academy con l’Oscar. L’aspetto sonoro, d’altronde, nei film diretti da Chazelle è sempre di qualità suprema. Raggiunge una profondità capace di aiutare l’emozione di qualsiasi immagine.

Certo, oltre a questo, Chazelle è un ottimo narratore visivo. Sa quello che vuole e come ottenerlo. Convince la chiarezza d’intenti e la direzione scelta di ogni esposizione. Un modello classico, come quello del rapporto allievo-maestro assurge a nuova e credibile linfa.

Whiplash è quel pezzo musicale che ti da la fervida strigliata, quell’ossessivo monito alla perseveranza, e al sacrificio.

L’interpretazione magistrale di J. K. Simmons, meritatamente sottolineata da tutte le principali istituzioni cinematografiche, oltre ad essere il giusto premio al lavoro di un grande attore ed esemplare esponente della categoria dei cosiddetti caratteristi, alza ulteriormente il livello del collega più giovane e di tutto il film.

Se girate freneticamente su Netflix, tra un’icona e l’altra, alla ricerca di un bel film da vedere, è tempo di non avere più dubbi. Whiplash è la risposta.

Contents.media
Ultima ora