×

I Respiro: “Il nostro album è la risposta alla precarietà del momento”

Nell'intervista esclusiva i Respiro parlano di sé e dell'album: "Siamo sempre in una fase di semina. Ciò che facciamo oggi avrà ripercussioni domani".

Respiro Jungle Gum
Respiro Jungle Gum

Amanti delle sperimentazioni e professionisti raffinati della musica, nell’intervista esclusiva i Respiro hanno presentato il loro nuovo album, “Jungle Gum”.

Respiro Jungle Gum

Respiro e il nuovo album, “Jungle Gum”

I Respiro si caratterizzano per la loro originalità. A proposito del progetto portato avanti hanno dichiarato: “Abbiamo pensato a un concept album. L’idea è nata dopo aver scritto brani fra loro molto connessi. Il disco inizia con l’arrivo di personaggi dal futuro e continua con scorci di quadri legati a situazioni di difficoltà sociale, come precarietà, solitudine, incertezza. Alla fine, ripartono e tornano nel loro tempo, carichi dell’esperienza vissuta.

Viviamo in una “giungla urbana” che ci condanna all’emarginazione e a situazioni di caos”.

Un bel disco, che è connubio di sonorità diverse e di una voce splendida. Con la loro musica i Respiro mandano un messaggio attuale e al passo con i tempi, offrendo canzoni impegnate e frutto di un’importante missione di sensibilizzazione. Con le loro canzoni descrivono un mondo decadente, bistrattato e deludente.

Un grido di allarme da parte delle nuove generazioni, affrante e spesso insoddisfatte nel lavoro e nella vita.

Respiro Jungle Gum

Intrappolati in una bolla sociale, viviamo nell’era della precarietà assoluta e dell’instabilità presente. Noi qui stiamo davvero bene? Si chiedono con sarcasmo. Difficile affermare la propria identità in un mondo in cui dominano stereotipi e pregiudizi. Qual è la loro reazione a tempi difficili? “Anche noi viviamo questa condizione di difficoltà, ma cerchiamo sempre di cogliere gli aspetti positivi. Spesso ci reinventiamo, ma senza rinunciare ai sogni né snaturarsi”. “Ho dedicato la mia vita allo studio della musica e cerco sempre nuovi modi per esprimermi: la pandemia ha stravolto le nostre sicurezze e ha generato un profondo cambiamento. Così ha sottolineato Lara, che poi ha mandato un messaggio speciale, del quale tutti possono fare tesoro: “Bisogna cercare di trovare il buono anche in situazioni estreme e provare a farlo fruttare”.

Respiro Jungle Gum

La musica dei Respiro mira a una profonda sensibilizzazione. È una musica impegnata, avversa alle discriminazioni razziali, a favore dei diritti LGBTQ, contro il mobbing e ha a cuore tutti i temi più attuali e dibattuti al momento. “Ci esprimiamo attraverso forti contrasti, affrontiamo argomenti anche “pesanti” e talvolta drammatici, ma sempre con un linguaggio ironico ed esplosivo. La nostra peculiarità è proporre un poPositivo. È un pop positivo perché trattiamo temi rilevanti, ma sempre con un tono gioioso e solare”.

Parlando del futuro, Lara ha precisato: “Nel nostro disco parliamo di personaggi che arrivano dal futuro, ma io sono proiettata nel presente. Anche i viaggiatori del nostro album arrivano dal futuro, ma vivono nel presente. Sono molto concentrata su ciò che accade adesso, ma i Respiro sono sempre in una fase di semina, nella certezza che tutto ciò che facciamo oggi avrà ripercussioni sul nostro futuro. Il mio auspicio è di lavorare sempre con la musica e riuscire a vivere di musica. Vorrei svegliarmi e andare a letto con un solo pensiero: la musica. Dopo l’album siamo al lavoro su altri singoli: speriamo che in estate si possano organizzare dei live”.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora