×

Liguria, focolaio Covid nel reparto di Psichiatria di Imperia: 6 pazienti positivi

L'Asl ha fatto chiarezza riguardo il focolaio di Covid nel reparto di psichiatria ad Imperia

I dati sui morti totali di covid potrebbero essere del tutto errati

Il reparto di psichiatria di Imperia ha individuato 6 pazienti positivi al Covid-19. Scatta l’allarme a causa del focolaio, i pazienti non possono essere traferiti in altre strutture ma sono state create delle aree ad hoc.

Focolaio di Covid nel reparto di psichiatria ad Imperia

I pazienti erano da poco stati ricoverati presso il dipartimento integrato di salute mentale e delle dipendenze ed erano risultati tutti negativi al tampone per accedere alla struttura. Peccato però, che nei controlli quasi giornalieri, 6 di questi sono risultati positivi al Covid-19. Si salvano 9 pazienti appena ricoverati che fortunatamente sono negativi.

Focolaio Covid ad Imperia: le dichiarazioni dell’Asl

A fare chiarezza sulla situazione è l’Asl 1 di Imperia, che ha sottolineato come in tutta Italia, ciò che è accaduto nella struttura ligure, sia prassi.

Non è la prima volta, infatti, che dei pazienti appena ricoverati risultano essere positivi al Covid-19 solo alcuni giorni dopo. L’Asl ha dichiarato inoltre, ai microfoni di Sanremo News, che ” per le caratteristiche strutturali che hanno i reparti psichiatrici esistenti non è consentito, come per altre specialità, il trasferimento in altre strutture o trasferimento di pazienti in reparti di specialità diverse“.

Focolaio Covid ad Imperia: pazienti traferiti in area Covid

L’Asl 1 Imperiese ha reso noto inoltre che i pazienti positivi sono stati trasferiti nell’area polispecialistica creata appositamente per pazienti covid. Visto l’aumento dei casi di Covid-19, la decisione dell’Asl è stata quella di “dividere strutturalmente il reparto di servizio psichiatrico di diagnosi e cura in un’area no covid ed un area Covid. Gli interventi sono stati fatti per garantire il contenimento ed evitare la diffusione fra i pazienti”.

Contents.media
Ultima ora