×

Limite di velocità a 20 o 30 all’ora in città: svolta in Spagna da oggi, l’Italia tentenna

La Spagna ha approvato una riforma del codice della strada che dispone un limite massimo di velocità di 20 o 30 chilometri all'ora nei centri abitati.

limite di velocità

Nuovo codice della strada in Spagna, dove recentemente è stata approvata una norma che dispone modifiche al limite di velocità da adottare all’interno dei centri urbani. Nel regolamento entrato in vigore nella giornata dell’11 maggio le automobili dovranno marciare a venti o trenta chilometri all’ora sulle strade con carreggiata unica.

Una misura che punta a diminuire drasticamente le morti e i feriti per incidente stradale in ambito cittadino, ma anche a disincentivare l’utilizzo dell’automobile privata in favore dei mezzi pubblici.

Spagna, nuovo limite di velocità in città

Stando al regolamento appena approvato, il limite di venti chilometri all’ora è valido per le strade con carreggiata unica e marciapiede: vale a dire quelle strade dove non c’è una netta separazione tra il marciapiede e la carreggiata, mentre il limite di trenta chilometri all’ora è valido invece per le carreggiate caratterizzate da un unico senso di marcia.

Il classico limite di cinquanta chilometri all’ora resterà dunque soltanto sulle strade con due o più corsie per ciascun senso di marcia. 

In caso di mancato rispetto dei limiti di velocità nei centri urbani, la multe andranno dai 100 ai 600 euro, con conseguente perdita dei punti della patente.

Spagna, nuovo limite di velocità: obiettivo ridurre gli incidenti

Come spiegato anche dal direttore della DGT dirección general de Tráfico, Pere Navarro, sulle pagine del quotidiano La Vanguardia, le nuove regole sui limiti di velocità hanno come obiettivo principale quello di ridurre il tasso di incidenti – e quindi di morti – sulle strade della spagna: “La velocità fino ad ora [cinquanta chilometri orari ndr] era una vera sciocchezza”.

Secondo i dati presentati da Navarro nell’annunciare i nuovi regolamenti, queste modifiche al codice della strada permetteranno di ridurre il rischio di morte dell’80% quando si viene investiti da un’automobile. Se infatti a cinquanta chilometri all’ora la possibilità di perdere la vita dopo essere stati investiti è del 90%, a trenta chilometri all’ora queste possibilità si riduce fino al 10%.

Spagna, nuovo limite di velocità: è in Italia?

I limiti di velocità a trenta chilometri orari sono già una prassi comune anche in altri paesi europei. Anche in Italia, dove però le famose Zone 30 posso venire attivate solo su decisione del singolo comune, mentre in Spagna si è scelto di mettere direttamente mano al codice della strada estendendo la normativa a tutto il territorio nazionale.

Contents.media
Ultima ora