×

Linda Evangelista: il doloroso racconto dell’intervento chirurgico che le ha rovinato la vita su British Vogue

Linda Evangelista ha svelato perché ha utilizzato scotch ed elastici per rimodellare il suo viso sulla copertina di Vogue.

Linda Evangelista

Linda Evangelista, una delle più celebri modelle degli anni ’90, si è raccontata nelle scorse ore a British Vogue, nota rivista di moda britannica, apparendo dopo tanti anni in copertina e spiegando per filo e per segno il calvario vissuto dopo un’operazione chirurgica che si è rivelata un vero e proprio disastro.

Linda Evangelista racconta la criolipolisi

Per rimanere “bella per sempre”, la modella ha deciso di sottporsi ad un intervento chirurgico che l’avrebbe sfigurata per sempre. Parlando alla rivista, Linda Evangelista ha rivelato:

Quelle pubblicità erano in onda dappertutto e mi chiedevano: ‘Ti piace quello che vedi allo specchio?’ Mi stavano parlando. Promettevano niente tempi morti, niente interventi chirurgici e… ho bevuto la pozione magica, l’ho fatto perché sono un po’ vanitosa, ma la cosa mi si è rivoltata contro. Se avessi saputo che gli effetti collaterali potevano includere la perdita dei tuoi mezzi di sostentamento e il rischio di essere talmente depressa da odiarti… non avrei corso quel rischio.

L’intervento a cui si è sottoposta si chiama CoolSculpting, e le è stato offerto dalla società Zeltiq Aesthetics, contro la quale ha intentato una causa da 50 milioni di dollari.

Linda Evangelista: la copertina di Vogue

Dopo anni d’assenza dalle scene, Linda Evangelista è tornata a posare per una copertina di Vogue. La stessa supermodella ha svelato però di essere ricorsa ad alcuni stratagemmi per la copertina realizzata per la famosa rivista: avrebbe usato infatti scotch e elastici per tirare la pelle dopo che, alcuni anni fa, si sarebbe sottoposta a un’operazione estetica che, a suo dire, avrebbe deformato il suo volto.

“Quelli non sono la mia linea mandibolare e il mio collo veri, e certo non posso andare in giro con scotch ed elastici. Sto imparando ad amarmi come sono, ma per le foto… penso che vada bene creare delle fantasie. Creiamo dei sogni. Penso sia permesso. Le mie insicurezze svaniscono in queste immagini”, ha dichiarato Linda Evangelista che, proprio a causa dell’intervento estetico, ha ammesso di soffrire di insicurezze legate al suo aspetto.

“Mi piaceva sfilare. Ora tremo al pensiero di incontrare qualcuno che conosco. Non posso più vivere in questo modo, nascondendomi e nella vergogna. Non posso più vivere con questa pena. Ora voglio parlare”, ha dichiarato la modella, che ha intentato una causa da 50 milioni di dollari contro la società che ha svolto il suo intervento al viso.

Contents.media
Ultima ora