×

Linkinvax, il vaccino che potrebbe funzionare contro tutte le varianti

Linkinvax, il vaccino punta a fornire immunità più estesa e protezione da tutte le varianti del Covid. Un'azienda francese lo sta mettendo a punto.

Vaccino Covid, Linkinvax potrebbe funzionare per tutte le varianti

Linkinvax, il vaccino che potrebbe funzionare contro tutte le varianti. Il farmaco è in corso di sviluppo in un’azienda francese che collabora con GTP Bioways, si tratta di un prodotto di seconda generazione.

Linkinvax, il vaccino funzionerà contro tutte le varianti?

Il vaccino Linkinvax promette di funzionare contro tutti i Coronavirus, con una tecnologia che si basa su un anticorpo monoclonale che prende di mira le cellule denditriche. Il farmaco prende di mira sequenze del SARS-CoV-2 e delle sue varianti, ma anche sequenze comuni presenti in altri virus della stessa famiglia così da indurre una risposta immunitaria estesa e duratura.

Vaccino Linkinvax, pochi richiami e protezione duratura

L’obiettivo dell’azienda francese è quello di produrre un vaccino che funzioni sul lungo termine, con pochi richiami e una buona quantità di fiale come scorta.

Secondo il cofondatore di LinKinVax, André-Jacques Auberton-Hervé, ha detto che l’obiettivo è iniziare i trial clinici a metà 2023.

Vaccinarsi contro il Covid, Cartabellotta: “Le reinfezioni sono possibili”

Nell’attesa del via libera per l’arrivo del vaccino Linkinvax, il presidente della Fondazione Gimbe Nino Cartebellotta ha invitato i non vaccinati ad attivarsi. “Si è diffusa l’idea che, dopo aver avuto il Covid-19, si sviluppi quasi un’immunità per il resto della vita”, ha detto, “Purtroppo non è così.

Le reinfezioni sono possibili, e anche la copertura offerta dal vaccino non è eterna”.

Contents.media
Ultima ora