Lionel Joubaud, lo chef è deceduto a Bologna - Notizie.it
Lionel Joubaud, lo chef è deceduto a Bologna
Cronaca

Lionel Joubaud, lo chef è deceduto a Bologna

Lionel Joubaud
Lionel Joubaud, lo chef è deceduto a Bologna

Lionel Joubaud, celebre chef cinquantenne, è rimasto vittima di un incidente mortale ieri sera, nella zona collinare di Bologna.

Lionel Joubaud, celebre chef cinquantenne, noto per essere il co-fondatore del Banco 32, è deceduto nella giornata del 7 aprile a Bologna, città nella quale viveva oramai da diversi anni.

La prematura morte di Lionel Joubaud

L’uomo, popolarissimo chef bretone che viveva nel capoluogo emiliano da più di trent’anni, era molto amato nella sua città adottiva, ed era stato socio e co-fondatore del frequentatissimo ristorante Banco 32, che si trova al Mercato delle Erbe.

A quanto pare, così come dai rilievi effettuati sul posto dagli inquirenti coinvolti, la morte è stata causata da un fatale incidente stradale avvenuto nella prima serata di sabato 7 aprile. Lionel Joubaud, infatti, era alla guida del suo scooter, e si rtrovava in via delle Lastre, ovvero nella zona collinare di Bologna.

Fatale incidente stradale

L’uomo, così come è stato ricostruito dalle forze dell’ordine intervenute sul luogo dell’incidente, stava viaggiando in sella al suo scooter di grossa cilindrata. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’accaduto, ma secondo una prima ricostruzione da parte della Polizia Municipale, pare che lo chef abbia perso il controllo del mezzo.

Le indagini sono state svolta non senza difficoltà, dato l’orario di punta e la zona frequentata soprattutto nei fine settimana, e le forze dell’ordine si sono trattente fino a tarda sera sul posto per i rilievi, coadiuvati dai Vigili del Fuoco.

Incidente nei pressi di casa

A quanto pare, visto che Lionel Joubaud viveva insieme alla sua famiglai nei pressi del luogo dove è accaduto l’incidente, avrebbe effettivamente perso il controllo del suo mezzo, che era uno scooter di grossa cilindrata, proprio nei pressi dell’incrocio con via dei Colli, vicino la sua abitazione.

Sempre a quanto è stato ricostruito, il mezzo avrebbe sbandato, sarebbe poi finito a lato della carreggiata e il conducente è stato così sbalzato a terra, morendo all’istante poiché l’impatto è stato fatale, e non ha lasciato all’uomo scampo alcuno.

Sempre a quanto appreso da coloro che si sono occupati dei rilievi del caso, pare che nessun altro mezzo sia rimasto coinvolto nell’incidente, Lionel Joubaud avrebbe fatto tutto da solo, forse a causa di una distrazione mentre guidava.

I soccorsi, seppure immediati, non sono serviti a salvargli la vita.

Immediati i soccorsi

A chiamare il 118, subito dopo l’incidente, sono stati i residenti della zona che hanno visto il corpo del 50enne steso per terra, e lo scooter abbandonato sull’asfalto qualche metro più avanti. Sul posto, poco dopo l’incidente, sono arrivati anche i familiari di Lionel Joubaud, ai quali è stato riferito che non c’era più nulla da fare.

A seguito della luttuosa notizia, l’assessore comunale al Turismo e alla Promozione della città di Bologa Matteo Lepore, è intervento sottolineando il grande dolore e la grande perdita provocate a seguito della morte di Joubaud. Lionel, come lo stesso assessore ha tenuto a sottolineare, era una persona innamorata del suo lavoro, che negli ultimi anni aveva contribuito non poco a rendere più viva e aperta la vita della città.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche