> > "Liquido seminale nel lavandino", sul web spopola la circolare dell'Universit...

"Liquido seminale nel lavandino", sul web spopola la circolare dell'Università ma è fake

liquido-seminale-nel-lavandino-sul-web-spopola-la-circolare-dell-universita-ma-e-fake

"Liquido seminale nel lavandino", sul web spopola la circolare dell'Università ma è fake

Sul web spopola la circolare dell’Università di Firenze in cui si segnala la presenza di “liquido seminale” nel lavandino.

Una fake news abilmente falsificata.

“Liquido seminale nel lavandino”, sul web spopola la circolare dell’Università

Dalla serata di martedì 17 gennaio sui social network è apparsa la foto di una comunicazione dell’Università di Firenze riguardo alcuni “liquidi seminali” ritrovati in un lavabo di un non specificato bagno dell’ateneo.

L’oggetto della circolare dell’Università degli studi di Firenze riporta la seguente dicitura:

“Liquidi seminali umani nello scarico del lavabo”. 

Il testo integrale della circolare dell’Università

Riportiamo integralmente il testo della circolare fake:

Gentilissime e Gentilissimi

In seguito a numerose segnalazioni relative a intasamento degli scarichi dei lavandini all’interno della struttura, e in accordo con il report dei manutentori, sono stati riscontrati inquietanti quantitativi di liquido seminale maschile coagulato con agglomerati di peli all’interno delle tubature provocandone l’occlusione.

Ci troviamo costretti a chiedere la cessazione delle attività di masturbazione all’interno dei bagni o al limite di ridurlo al confort della propria stanza.

Se il problema dovesse persistere si renderanno necessari i test del DNA i responsabili dovranno risarcire i danni“.

Una fake news abilmente falsificata

Immediata la diffusione sui social, e le reazioni del popolo del web a quella che in realtà non è una circolare dell’UNIFI, ma un falso.

Nonostante si tratti di un falso, la sola foto sta spopolando tutt’ora su Facebook, Instagram e Twitter.

In molti addirittura pensano che corrisponda a verità e la prendono sul serio, ma la realtà è ben diversa: quella circolare è una semplice fake news.