×

L’Iran attaccherà le navi USA che entreranno nel Golfo Persico

20120103-140820.jpg

Fa la voce grossa l’Iran che, attraverso Il capo di stato maggiore Salehi, avverte che ci saranno gravi conseguenze se le navi militari degli USA torneranno nel Golfo Persico. Queste le parole esatte dette da Salehi riferendosi agli Stati Uniti: “Io avviso, consiglio e li metto in guardia dal tornare con la loro portaerei nel Golfo Persico, ma non abbiamo l’abitudine di avvertite più di una volta. L’Iran non ripeterà il suo avvertimento. La portaerei nemica è stata spostata nel mare dell’Oman per via delle nostre esercitazioni. Consiglio alla portaerei americana di non tornare nel Golfo Persico”. La portaerei americana aveva lasciato il Golfo per consentire alle navi iraniane di testare alcuni missili. Un’esercitazione che in realtà era un messaggio indirizzato agli Stati Uniti e Israele.

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Ramin Mehmanparast, incontrando i giornalisti a Teheran, ha spiegato che ”le manovre” svolte per 10 giorni dalla Marina militare ”avevano come obiettivo solo quello di rafforzare la sicurezza del Golfo Persico”. Si sa che USA e Israele hanno pronto un piano d’attacco contro l’Iran. Piano che gode del pieno appoggio della Gran Bretagna. La tensione è alta ma, al di là delle minacce, l’Iran sa che un conflitto armato é da evitare ad ogni costo.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche