> > Listeria, 80enne morto per meningite dopo aver mangiato wurstel crudi ad Ales...

Listeria, 80enne morto per meningite dopo aver mangiato wurstel crudi ad Alessandria

wurstel

Listeria, 80enne morto dopo aver mangiato dei wurstel, è stato colpito da meningite, l'episodio è accaduto ad Alessandria: si tratta del quarto caso.

Ad Alessandria si segnala un nuovo caso sospetto di listeria, il quarto per la precisione.

Un 80enne è morto per meningite dopo aver mangiato dei wurstel crudi di pollo. I Carabinieri del Nas, il Ministero della Salute, la direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione, la procura e l’Asl stanno indagando sulla vicenda. Il tipo di meningite di cui si sarebbe ammalato l’uomo è da listeria monocytogenes. Come informa Repubblica, l’episodio è accaduto lo scorso 29 settembre. 

Listeria, 80enne morto: carne di pollame infetta 

L’inchiesta, ancora in corso, ha reso noto che l’anziano abbia comprato dei wurstel appartenenti a una grande azienda alimentare. Dal Messaggero si legge come il batterio sia stato trovato all’interno dei campionamenti effettuati presso uno stabilimento di produzione. Si evince quindi che si tratti di carne di pollame infettata. L’anziano è morto quattro giorni dopo il ricovero. 

Ci sarebbero già tre precedenti 

Come informa Virgilio Notizie, quello dell’80enne deceduto potrebbe essere il quarto caso di infezione da listeria dopo i primi tre segnalati tra Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia, in un arco di tempo che va da dicembre 2021 allo scorso giugno.

Interrogati alcuni parenti dell’uomo, che hanno spiegato come questi fosse solito consumare wurstel crudi.