Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra
Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra
Cronaca

Litiga con la madre per il cellulare e cade dalla finestra

ambulanza

A Milano una 15enne è caduta da 10 metri dopo una lita con la mamma, ora è fuori pericolo. Due le versioni: incidente o gesto volontario.

Un volo di 10 metri nel vuoto dalla finestra della propria camera a Milano, ancora da capire se per una caduta accidentale o un gesto di reazione alla discussione appena avuto con la madre. È accaduto pochi minuti prima delle 19.40 di lunedì 21 maggio, nel quartiere di Villapizzone, nella periferia nord-ovest milanese. Una ragazza di 15 anni, di origine cinese, avrebbe avuto un pesante diverbio con la madre, che ha deciso di toglierle lo smartphone. In seguito, l’adolescente è precipitata dalla finestra, prima di essere soccorsa da un passante e trasportata all’ospedale Policlinico, dove i medici hanno constatato che non è in pericolo di vita. Gli agenti di polizia, intervenuti per ricostruire l’accaduto, avrebbero ricevuto due versioni diverse: gesto volontario secondo la madre, mentre per la figlia si sarebbe trattato di incidente.

Litiga con la madre e cade dalla finestra

Non sono ancora chiare le dinamiche che hanno portato una ragazza di 15 anni a cadere dalla finestra della propria camera a Milano, per un volo di 10 metri da cui si è miracolosamente salvata.

L’incidente è avvenuto nella periferia nord-ovest della città, esattamente nel quartiere di Villapizzone, in via Pier Francesco Mola, dove lunedì sera intorno alle 19.40 l’adolescente è stata vista precipitare dalla finestra di una palazzina.

Secondo quanto ricostruito fino a questo momento, la ragazza, di origine cinese, avrebbe avuto una pesante discussione con la mamma: da qui, la decisione del genitore di privare la figlia del suo smartphone, che avrebbe però scatenato una reazione ancora più estrema da parte della giovane.

La ragazza sarebbe infatti caduta dalla finestra pochi istanti dopo, ma è ancora da chiarire se per propria volontà, in seguito al diverbio, oppure in modo accidentale.

L’adolescente è stata subito soccorsa da un passante, che ha sollecitato l’intervento del 118 avvenuto in codice rosso.

È stata portata all’ospedale Policlinico, dove i medici hanno constatato che le sue condizioni sono migliorate nel corso delle ore: in questo momento non sono gravi, ed è dunque escluso che la ragazza sia in pericolo di vita.

Successivamente all’episodio, c’è stato un sopralluogo degli agenti di polizia che hanno cercato di ricostruire l’accaduto, verificando però un’importante discrepanza tra le due versioni ricevute. Stando infatti a quanto raccontato dalla madre ai poliziotti, la ragazza 15enne si sarebbe lanciata dalla finestra volontariamente dopo aver litigato con la donna, complice la decisione di quest’ultima di toglierle lo smartphone. Diversa invece la versione della figlia, che ha riferito di essere precipitata in modo del tutto accidentale, senza avere alcuna intenzione di togliersi la vita.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora
Alessandro Bai
Alessandro Bai 189 Articoli
Alessandro Bai, nato nel 1991 a Milano, città che ama ma da cui non può fare a meno di spostarsi (e ritornare, sempre). Una mamma brasiliana, un anno di studi in Inghilterra e la passione per le lingue mi hanno dato l'apertura mentale che cerco di riportare nel giornalismo. Racconto di sport per fare emozionare.