×

Lo chef Orlando Pignotti è morto a 45 anni: pochi giorni prima aveva aperto un nuovo locale

Lo chef Orlando Pignotti è morto a 45 anni a causa di un malore che lo ha colpito nel sonno: aveva gestito diversi locali sulla Riviera delle Palme.

Orlando Pignotti morto

Lutto nel mondo della ristorazione per la scomparsa dello chef Orlando Pignotti, che solo pochi giorni prima aveva aperto un nuovo locale insieme al fratello: l’uomo, 45 anni, è morto a causa di un malore improvviso nel sonno.

Orlando Pignotti morto

La tragedia si è consumata nella sua abitazione quando, la mattina del 16 febbraio 2022, la compagna si è accorta che Orlando non si era ancora alzato. Trovatolo privo di sensi, ha subito allertato i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto fare nulla per salvarlo. A stroncarlo sarebbe stato un malore nel sonno che lo ha colto senza che potesse accorgersene e chiedere aiuto.

Orlando ascia la mamma Silvana, i fratelli Antonio e Patrizia e la compagna Ramona.

I suoi funerali avranno luogo giovedì 17 febbraio alle 16 nella chiesa di San Filippo Neri.

Orlando Pignotti morto: chi era

Orlando era molto noto sulla Riviera delle Palme e il suo nome era legato ai locali storici della zona. Proprio all’inizio di febbraio ne aveva aperto uno nuovo, Ristopizza Acqua Marina, nel centro di Grottammare all’angolo fra il lungomare e via Ballestra. Insieme al fratello Antonio per anni aveva gestito il ristorante nello chalet “Stella Marina” sul lungomare Colombo.

Da giovani i due avevano gestito anche il Cin Cin Bar.

Contents.media
Ultima ora