> > Lo show di Capodanno della tv di stato: "Accettatelo, la Russia si sta allarg...

Lo show di Capodanno della tv di stato: "Accettatelo, la Russia si sta allargando"

Un momento dello show della tv di Stato russa

L'analisi della giornalista Julia Davis sullo show di Capodanno della tv di stato del paese di Putin: "Accettatelo, la Russia si sta allargando"

Il passaggio dal 2022 al 2023 ha riservato anche la “chicca kitsch” dello show di  Capodanno della tv di stato russa: “Accettatelo, la Russia si sta allargando”.

In quelle ore di share e vodka si è vista tanta propaganda, canzoni patriottiche in divisa e frasi irriverenti sull’annessione dei territori Ucraini. Insomma, a Capodanno la macchina della propaganda russa è passata dalle mostrine alle paillettes ma non si è fermata.

“Accettatelo, la Russia si sta allargando”

Subito dopo la mezzanotte in televisione non partiti i festeggiamenti e come ha riferito Bbc, Channel One TV ha inaugurato il 2023 con una canzone pop.

Le strofe? “Sono russo e andrò fino in fondo… sono russo, per far dispetto al mondo. Sono nato in Unione Sovietica, sono stato creato in URSS!”.  Russia-1 non è stata da meno: un corrispondente di guerra con un bicchiere in mano e tanti altri in pancia ha brindato al nuovo anno augurando “più buone che cattive notizie dal fronte”

L’Ucraina è “la Russia meridionale”

Lo speciale per Capodanno della Tv di Stato russa è stato analizzato su Twitter dalla giornalista Julia Davis: “I migliori propagandisti si sono seduti accanto a ospiti militari, hanno definito l’Ucraina ‘terra della Russia meridionale‘ e hanno riso dicendo che ‘non puoi fare il borscht (minestra ucraina, ndr) senza il gas russo’”.

E ancora, alludendo alle annessioni: “’Ci stiamo allargando e dovete farvene una ragione”.