×

Lo stilista Bruno Piattelli è morto: portò gli uomini per la prima volta in passerella

Bruno Piattelli è stato uno stilista di fama di livello internazionale. Una lunga carriera con collaborazioni mondiali: la sua storia.

Bruno Piattelli

Bruno Piattelli è scomparso lasciando un grande vuoto nel mondo della moda. Lo stilista è morto all’età di 94 anni. Il maestro ha avuto il grande merito di far conoscere la qualità dei capi italiani in giro per il mondo. Fu colui il quale, per la prima volta in assoluto, mandò i maschi a sfilare in passerella   

Lo stilista Bruno Piattelli è morto, la storia 

Bruno Piattelli è nato a Roma e sempre nella città laziale ha frequentato la scuola e l’università. Al termine del periodo di studi ha iniziato a lavorare con il padre presso l’atelier di piazza San Silvestro a Roma. Grazie al suo saper fare riesce a ottenere importanti collaborazioni con grandi marchi della moda mondiale. Disegna diverse collezioni per la Nazionale italiana alle Olimpiadi di Messico 1968 e Atlanta 1996, così come per l’equipaggio della Dunhill of London, personale di terra di Alitalia e delle hostess della Zambia Airlines.

Grandissimo successo grazie al quale collabora anche con la NASA per la realizzazione delle magliette degli astronauti.

Lo stilista Bruno Piattelli è morto, grandi nomi all’orizzonte 

Grazie alla sua grande sagacia ha vestito personaggi importanti del cinema italiano. Da Nino Manfredi ad Alberto Sordi, passando per Ugo Tognazzi, Gina Lollobrigida e Virna Lisi. Il cinema lo ha voluto anche fuori dai confini nazionali: Michel Piccoli, Richard Jonson, Mickey Rooney, Costa George Segal e Orson Welles si sono affidati all’eleganza del maestro Bruno Piattelli.

Piattelli ha lavorato con personaggi importanti come Vittorio De Sica, Franco Zeffirelli e Luchino Visconti. Alcuni suoi famosi modelli fanno parte della collezione di costumi che si trova nel Metropolitan Museum di New York e nel Victoria& Albert Museum di Londra

Lo stilista Bruno Piattelli è morto, altri dettagli 

Grande appassionato delle Arti ha dato vita nel 2002 alla prima Orchestra italiana privata, come riportato dall’agenzia stampa Ansa, per conto della fondazione “Romall’Orchestra Sinfonica” di Roma.

All’interno dell’atelier tante fotografie che ripercorrono momenti di vita, incontri e collaborazioni di livello mondiale. “Con il cinema e il teatro – come riporta l’Ansa citando Piattelli – è stato grande amore“. Un grande lutto ha colpito il mondo della moda: diversi i messaggi di cordoglio arrivati da tutto il mondo per la scomparsa dello stilista Bruno Piattelli avvenuta all’età di 94 anni. 

Contents.media
Ultima ora