×

Lockdown a Shanghai, chi può uscire di casa non può spostarsi dal proprio quartiere

Lockdown a Shanghai, mano meno pesante per 4 milioni di residenti in quartieri da "chiusi" a "controllati" e chi può uscire di casa ha delle regole ferree

Shangai prova ad "alleggerire" il lockdown

Lockdown a Shanghai meno afflittivo dopo le proteste ma chi può uscire di casa non può spostarsi dal proprio quartiere: la megalopoli cinese prova dunque ad ammorbidire le misure anti covid e “libera” 4 milioni di abitanti. Quei 4 milioni avranno la possibilità di lasciare le loro case e faranno massa in un totale di 12 milioni di persone autorizzate ad allontanarsi dalle loro abitazioni su quasi 25 milioni

Lockdown a Shanghai, chi può uscire di casa

L’annuncio è stato dato dal funzionario delle autorità sanitarie locali, Wang Ganyu. Secondo quell’annuncio le persone in questione sono residenti in zone il cui status è stato modificato da “chiuse” a “controllate”. Attenzione però: non tutti potranno spostarsi dal proprio quartiere e per il momento restano vietati gli assembramenti come instancabilmente ripetuto dai microfoni dei cani-robot. La strategia zero covid del governo di Pechino e il duro lockdown per Shanghai hanno creato una situazione di forte tensione sociale

Leggero calo nei contagi e navi bloccate

Nell’ultima giornata la città ha registrato altri sette morti per Covid-19, con un bilancio a quota 17 in tre giorni. E i contagi? Shanghai ha registrato 2.494 casi confermati e 16.407 portatori asintomatici, quindi c’è stato un leggero calo. La megalopoli prova perciò a ripartire con quella gradualità che fa il paio con la cautela di Pechino nel fronteggiare il coronavirus. Nel porto cittadino ci sono centinaia di portacontainer ferme, in tutto sarebbero 477 secondo i calcoli di Bloomberg. 

Contents.media
Ultima ora