×

L’odore delle sigarette

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow uk images a04 bf es cigarette smell 800x8001L‘odore delle sigarette è il più potente di tutti, soprattutto quando proviene da una sigaretta accesa.

Quando le sigarette bruciano, emettono fumo e prodotti chimici che producono macchie che possono facilmente attaccarsi agli oggetti circostanti come vestiti, superfici colorate o superfici di stoffa.

Cosa significa fumare

L’odore delle sigarette si attacca facilmente agli oggetti porosi ed è molto difficile sbarazzarsene. Per alcuni è talmente eccitante che li porta a desiderare fortemente una sigaretta, e diventa quindi una forte tentazione per quelli che stanno cercando di smettere di fumare.

In America i fumatori sono più di 44,5 milioni, ma il numero sta diminuendo annualmente. Calo dovuto soprattutto alle azioni di sensibilizzazione degli attivisti per la salute e alle politiche dei funzionari statali. Ristoranti e strutture pubbliche in cui è vietato fumare stanno conquistando popolarità in tutto il mondo grazie alla promozione di un ambiente sano per tutti, indipendentemente dal fatto che siano fumatori o no.

Tipi di fumo

Ci sono due tipi di fumo di sigaretta: il fumo passivo e il fumo attivo aspirato direttamente dal fumatore.

Premesso che sono entrambi nocivi, il fumo passivo nuoce la gente e gli animali che ci stanno attorno, i quali potrebbero avere dei problemi di salute latenti che il fumo potrebbe peggiorare. Il fumo passivo raggiunge i polmoni delle persone semplicemente respirando accanto a un’altra persona che fuma. Il fumo viaggia per i polmoni e i bronchi senza nessun filtro, permettendo ai prodotti chimici e alle tossine di aderire alle pareti della gola e dei polmoni. Il fumo attivo riempie velocemente i polmoni e filtra anche nel sangue. Se una donna è incinta, anche il nascituro può assimilare la nicotina e subire gli effetti della sigaretta, causando dipendenza dalla nicotina e una dimunuzione di peso del nascituro dovuta alla mancanza di ossigeno e dei nutrimenti essenziali.

Effetti

L’odore delle sigarette tende a creare rapidamente una spessa nube di fumo tossico negli ambienti. Anche se il fumatore fuma all’aperto o in un ampio spazio aperto, il fumo inonda velocemente le zone circostanti e colpisce piante, animali e umani. Gli effetti collaterali sia del fumo passivo che del fumo attivo possono essere: gli occhi che lacrimano, la tosse e perfino l’asma. L’odore delle sigarette aderisce perfino ai vestiti, lasciando un odore sgradevole e riconoscibile quasi da tutti.

Prevenzione/soluzione

Evitare di aspirare il fumo della sigaretta è l’unico modo per rimanere incolumi dagli effetti nocivi e dai problemi di salute causati dal fumo. Non si deve fumare durante la gravidanza e l’allattamento, poiché i prodotti chimici possono essere dannosi per il nascituro. Non fumare vicino ai bambini e agli anziani li aiuterà a non avere problemi di respirazione o certe malattie come il cancro e l’enfisema polmonare. Rimuovere il fumo della sigaretta dai vestiti lavandoli in lavatrice in acqua calda o bollente. Il bicarbonato di sodio usato durante il lavaggio dei vestiti vi aiuterà a eliminare l’odore della sigaaretta.

Attenzione

Il fumo e l’odore della sigaretta possono provocare seri problemi di salute. Una delle malattie più pericolose è il cancro ai polmoni, ed è la malattia numero uno direttamente legata al fumo attivo e passivo. L’asma, la bronchite, il cancro esofageo, le malattie cardiache, l’aneurisma, l’enfisema, gli attacchi epilettici e la polmonite sono altri effetti negativi a lungo termine. Il fumo della sigaretta può causare difficoltà respiratorie nei neonati e nei bambini e incrementare le possibilità che diventino dei fumatori da grandi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora