×

L’olio di pesce è buono per i fibromi?

Una serie di trattamenti medici
I fibromi uterini sono tumori non-cancerosi che si sviluppano nell’utero di una donna che a volte causano sanguinamento, dolore e disagio. Trattamenti chirurgici per i casi gravi sono l’isterectomia, o la rimozione dell’utero, e la miomectomia, o la rimozione del fibroma. Una tecnologia più nuova e meno invasiva chiamata embolizzazione dell’arteria uterina comporta il taglio della fornitura di sangue al fibroma, secondo l’Università del Maryland Medical Center. I medici prescrivono farmaci antidolorifici, terapia ormonale o la pillola anticoncezionale per gestire i fibromi uterini meno gravi.

Il consumo di olio di pesce può aiutare
L’olio di pesce è ricco di acidi grassi Omega 3, essenziali per molte funzioni corporee. Secondo SafeMenopauseSolutions.com, prendendo integratori di Omega 3 o aumentando il consumo di alimenti come il salmone, che sono ricchi di Omega 3, si può aiutare con il trattamento dei fibromi. L’oli di pesce aiuta a ridurre l’infiammazione, secondo Vitamine LifeSource.

Linee guida
Rivolgersi all’assistenza sanitaria per il trattamento dei fibromi uterini. Il medico può prescrivere farmaci per controllare i fibromi, o in casi gravi la chirurgia può essere necessaria. Quando si parla con il medico, chiedere cambiamenti nutrizionali, tra cui il consumo di olio di pesce, che potrebbe aiutare la vostra condizione.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche