Londra, donna si infiltra illegalmente nella scuola del Principe George. Arrestata
Londra, donna si infiltra illegalmente nella scuola del Principe George. Arrestata
Gossip e TV

Londra, donna si infiltra illegalmente nella scuola del Principe George. Arrestata

Principe George

Una donna si è infiltrata a Londra nella scuola del principe George. La sicurezza la nota e la arresta il giorno dopo. I bambini ed il principe non sono stati infastiditi.

Il principe George ha iniziato la scuola da poco più di dieci giorni ormai, ma già ci sono stati degli screzi non da poco. L’allarme è arrivato dagli addetti della sicurezza della Thomas’s School di Battersea, a sud di Londra. Pare che una donna, non identificata nel corpo docenti, abbia tentato di introdursi dentro la struttura.

Il suo primo giorno di scuola ha destato molta curiosità e suscitato interesse nel pubblico. Così come lo era stato per il padre William.

La famiglia reale è di nuovo al centro dell’attenzione di tutti quanti, per di più, per un altro motivo. Kate Middleton ha annunciato da poco, ufficialmente ai media e ai giornali locali ed internazionali, di aspettare il terzo figlio. Con gioia e sorpresa la mamma di George appare radiosa e al settimo cielo, come il marito William, per il nuovo bambino in arrivo.

Principe George

L’allarme della sicurezza

Una donna sulla quarantina è stata arrestata per aver tentato di introdursi a scuola del piccolo principe George.

La sospettata è stata avvistata due giorni di seguito alla stessa ora a spiare i bambini.

La scuola privata è molto controllata ed è molto difficile introdursi all’interno senza permesso. Nonostante questo la donna è riuscita, senza farsi vedere, a studiare un metodo per entrare nella scuola. Da qualche giorno, pare che, controllasse il principe George.

La donna restava per qualche tempo nella scuola, per poi andarsene e ritornare il giorno dopo alla stessa ora. Un addetto alla sicurezza, molto attento, l’ha notata e l’ha immediatamente segnalata alle forze dell’ordine.

A questo punto, perciò, la donna è stata fermata dalla polizia. Sembra che non abbia avuto a che fare direttamente con i bambini. In più, il piccolo George non era nemmeno presente durante l’irruzione.

Nessuna informazione sulla donna

Per ora non si sa quali fossero le intenzioni della donna. Nessun dettaglio neanche sulla sua identità. Probabilmente, la polizia ha avuto a che fare con un episodio di stalking.

L’unico dettaglio, in ogni caso, in rilievo sarebbe l’età della donna, intorno ai 40 anni.

“Stiamo lavorando con la scuola, che è frequentata da sua altezza reale il principe George, per rivedere le misure di sicurezza dopo l’incidente.” ha dichiarato la polizia locale ai giornali locali, senza rilasciare altri dettagli.

L’attenzione, quindi, resta molto alta e la sicurezza della scuola non può fare altro che moltiplicare le guardie e rimanere in allerta.

Principe George

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche