×

Londra, auto contro la folla fuori dal Parlamento. Quattro morti, evacuata Theresa May

Condividi su Facebook
Spari davanti alla Camera dei Comuni

Auto contro la folla Westiminister Bridge a Londra, appena fuori dal Parlamento. Accoltellato un agente, Sono quattro le vittime del terribile attentato

Salgono a quattro le vittime e almeno una ventina i feriti dell’attacco avvenuto davanti al Parlamento inglese a Londra.

Un uomo, asiatico, alla guida di un suv è andato a schiantarsi contro un muro, a poca distanza dall’ingresso del Parlamento, dopo essersi lanciato a tutta velocità sul ponte di Westminster scagliandosi sui pedoni che in quel momento stavano camminando da una parte all’altra del Tamigi, lasciando a terra diversi feriti. Le prime informazioni di autorità e soccorritori parlavano di dieci feriti ma ora dopo ora il bilancio è drammaticamente peggiorato; al momento si contano quattro vittime.

Un agente è stato accoltellato nel cortile del Parlamento dall’uomo il quale, uscito dal suv si è prima scagliato contro l’agente per poi entrare nell’edificio all’interno del quale era presente anche la premier Theresa May che prendeva parte alla seduta in corso e che è stata immediatamente evacuata. L’attentatore è stato descritto come un quarantenne, dai tratti asiatici. “Londra non sarà mai intimidita dal terrorismo”: lo ha detto poco fa il sindaco Sadiq Khan in un video messaggio rivolto ai cittadini.

Questo pomeriggio intorno alle ore 15.30 italiane sono stati sentiti degli spari e delle forti detonazioni all’esterno della Camera dei Comuni, dove si stava svolgendo una seduta del Parlamento (a Westminister, li vicinissimo). Tutta la zona è stata evacuata e un’eliambulanza è arrivata sul posto. Vediamo in dettaglio cosa è successo.

Secondo alcuni testimoni, un uomo armato di coltello (secondo i media locali si tratta di un machete), si è avvicinato al cancello e ha ferito una delle guardie che subito hanno risposto col fuoco.

Al momento i feriti registrati sono sei, ma potrebbero aumentare. La polizia sta trattando l’accaduto come attentato ma non (ancora) terroristico, almeno finchè non verranno eseguiti tutti gli accertamenti del caso. Un uomo trivellato di colpi è stato visto da giornalisti e passanti di fronte al luogo dell’accaduto: è l’attentatore, morto sul colpo.

1 / 6
1 / 6

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.